Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, al lavoro anche la polizia postale, questa sera nuova puntata di "Chi l'ha visto"

MARIANNA: GLI INVESTIGATORI PASSANO AL SETACCIO L'E-MAIL

Indirizzo collegato al suo profilo Facebook, analisi di 8mila missive


PAESE - Continuano le indagini dei carabinieri di Montebelluna sulla misteriosa scomparsa di Marianna Cendron, la 18enne di Paese che non da più sue notizie dallo scorso 27 febbraio. Un nuovo importante fronte investigativo, su cui lavorano carabinieri e polizia postale, è quello della casella di posta elettronica di Libero che Marianna utilizzava e che era collegata al suo profilo di Facebook. La sua e-mail contiene circa 8mila missive che in buona parte corrispondono a notifiche del social network ma non solo: sarebbero infatti emerse alcune persone, ancora non sentite dagli investigatori, a cui Marianna scriveva e confessava timori ed angoscie. Secondo gli investigatori l'unica segnalazione giunta finora che è stata ritenuta credibile riconduce a Mestre e risale a qualche giorno dopo la sua scomparsa dal golf club di Salvarosa. Ma non si esclude neppure la fuga all'estero ed in Francia in particolare. Del caso di Marianna intanto continuerà ad interessarsi la trasmissione di rai tre "Chi l'ha visto?", in onda questa sera.