Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I biancocelesti puntano a vincere per ridurre le distanze dalla Tritium

IL TREVISO ALL'ULTIMA SPIAGGIA SU QUEL RAMO DEL LAGO DI COMO

Giovanni Bosi: "Non andremo allo sbaraglio", diretta su Veneto Uno


TREVISO Praticamente un'ultima spiaggia. Il Treviso oggi a Como alle 15 deve giocare per vincere, il pari potrebbe non bastare nell'alimentare le speranze di aggancio ai playout, con la Tritium (4 punti in più ed una gara in meno) che ospita la Reggiana. Ma sapranno i biancocelesti trovare il primo successo esterno della stagione? "Più che l’atteggiamento tattico a me importa quello mentale, cioè come si interpreta la gara-dice Giovanni Bosi-logico che tenteremo di sfruttare al meglio le nostre doti. Allo stesso tempo non andremo certo allo sbaraglio: si vince di squadra, giocando in modo intelligente. Ci sarà magari anche il momento di andare all’assalto, però sarà fondamentale essere determinati fino all’ultimo minuto. Alla salvezza ci crediamo: con il Carpi credo che abbiamo fatto una buona prestazione, poi è evidente che più passa il tempo e meno possibilità abbiamo, ma finchè ci sarà una possibilità noi lotteremo."

 

Consueta diretta su Radio Veneto Uno.

LE FORMAZIONI:

 

COMO (4-4-2): Perucchini; Benvenga, Ambrosini, Marchi, D. Donnarumma; Schenetti, Ardito, Tremolada, Gammone; Mendicino, A. Donnarumma.
TREVISO (4-3-3): Tonozzi; Brunetti, Cernuto, Zammuto, Semenzato; Burato, Fortunato, Spinosa; Tarantino, Strizzolo, Kyeremateng. All. Bosi
ARBITRO: Silvia Tea Spinelli di Terni