Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Le conseguenza di un amore morboso per chi lo prova e chi lo subisce

OSSESSIONI AMOROSE, LA PAROLA ALLA PSICOLOGA - 27

L'appuntamento con la dottoressa Federica Bellò


TREVISO - Dalle sfaccettature positive dell'amore, a quelle negative: cosa porta una passione a trasormarsi in ossessione.

Questo il tema dell'appuntamento settimanale affrontato con la psicologa Federica Bellò, ospite del consueto spazio di Buongiorno Veneto Uno.

Indagando gli effetti negativi che questo modo di vivere l'amore ha sia su chi lo prova sia su chi lo subisce, la dottoressa Bellò illustra le cause di questa morbosità affettiva, spesso riscontrabili nella famiglia d'origine, qualora i bisogni di un partner prevalgono su quelli dell'altro.

“Una coppia è formata da due unità, non da due metà - afferma la dottoressa ai microfoni di Emanuele Spironello - Bisogna rimanere delle persone complete, cosi è possibile donarsi senza annularsi.”

Come fare per raggiungere un maggiore grado di autonomia? Il percorso lo indica la nostra esperta.

Buon ascolto.

 

Per porre quesiti alla dottoressa Federica Bellò scrivere a diretta@venetouno.it






Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
27/03/2013 - Rubare per impulso, la parola alla psicologa - 26
22/03/2013 - Il fenomeno spree killer, la parola alla psicologa - 25
12/03/2013 - Superare l'impotenza, la parola alla psicologa - 24
05/03/2013 - Le conseguenze del cyberbullismo, la parola alla psicologa - 23
07/02/2013 - Depressione post partum, la parola alla psicologa - 22
05/02/2013 - Disabilità e famiglia, la parola alla psicologa - 21
23/01/2013 - Vivere la propria omosessualità, La parola alla psicologa - 20
16/01/2013 - Maltrattamento psicologico, La parola all'esperta - 19
27/12/2012 - Sindrome di Pinocchio, La parola alla psicologa - 18
12/12/2012 - Dipendenza affettiva, la parola alla psicologa - 17
06/12/2012 - Vivere in coppia ma non fare sesso, la parola alla psicologa - 16
27/11/2012 - I rischi dell'anoressia, la parola alla psicologa - 15
08/11/2012 - Il fenomeno dello stalking, la parola alla psicologa - 14
31/10/2012 - Sindrome di alienazione parentale, la parola alla psicologa - 13
19/10/2012 - Attacchi di panico, la parola alla psicologa - 12