Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, rubati due pc con la contabilità, denaro e assegni, indagano i carabinieri

LADRI AL CENTRO GENETICO PER CONIGLI, FORZATA LA CASSAFORTE

Blitz domenica notte al “San Gaetano” di via Gasperini di Porcellengo


PAESE - Hanno forzato la porta di ingresso, quasi certamente con un piede di porco, e poi sono entrati all'interno degli uffici, a caccia di denaro e computer: indisturbati, imprendibili, ben organizzati. Blitz dei ladri nella notte tra domenica e lunedì presso l'azienda “Centro Maschi San Gaetano” di via Gasperini, 12 a Porcellengo di Paese. La ditta, un allevamento di conigli di ultima generazione che vengono fatti arrivare dalla Francia, si occupa di genetica ed in particolare della produzione di semi per gli allevatori cuniculi sia a livello nazionale che internazionale. Ai ladri dei conigli importava però molto poco: puntavano dritti alla cassaforte, al denaro e all'importante materiale informatico presente negli uffici. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della notte e sono penetrati all'interno forzando agevolmente la porta d'ingresso. La struttura non è dotata di sistema d'allarme, ne' di telecamere e questo particolare, sospettano i carabinieri che si trovano ad indagare su questo episodio, fa pensare che il colpo dei ladri sia stato pianificato a dovere; hanno avuto con ogni probabilità mano libera, potendo "lavorare" con calma, certi di non venire disturbati. Una volta all'interno la banda ha messo a soqquadro gli uffici ma ad essere presi sono stati due pc portatili (del valore di circa due mila euro) che erano stati lasciati sopra le scrivanie: nella memoria dei pc c'era la contabilità dell'azienda ma anche importanti files. Era solo l'antipasto. I ladri hanno puntato dritti alla cassaforte blindata: per forzarla e riuscire ad aprirla è stata utilizzata una mazza. All'interno fortunatamente non c'era un bottino ingentissimo: circa 1500 euro in contanti ed alcuni assegni intestati che i malviventi non potranno però incassare. A fare l'amara scoperta, la mattina dopo, è stato uno dei titolari, Andrea Berto che con Alessio Chiodero e Rudj Sandrin ha creato il “Centro Maschi San Gaetano”: sul posto ieri mattina sono intervenuti i carabinieri di Paese che hanno effettuato sul posto i rilievi del caso.