Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In Veneto il 41% delle dichiarazioni di donazione provengono dall'Ulss 9

TRAPIANTI DI ORGANI E TESSUTI UN'ECCELLENZA TREVIGIANA

Ora si puo' esprimere la propria volontà anche presso alcuni Comuni


TREVISO - A Treviso la sensibilità alla donazione di organi e tessuti si sposa con l'eccellenza clinica nel mondo del trapianto. In Veneto, nel 2012, ben il 41% delle dichiarazioni di volontà di donazione sono di cittadini dell'Azienda Ulss 9 di Treviso. Tra le 1318 volontà raccolte nella regione, 542 provengono dal territorio trevigiano, anche grazie a una convenzione avviata dall' Azienda Ulss9 con alcune amministrazioni del territorio: nei Comuni di Preganziol, Zero Branco, Mogliano, Casier e in un prossimo futuro anche a Silea e nel distretto dell'opitergino-mottense, al cittadino che si reca in Comune per rinnovare i documenti di identità, viene offerta la possibilità di esprimere la sua volontà rispetto alla donazione, compilando un apposito modulo.

Rispettare la volontà della persona e offrire un'opportunità di vita per trasformare il momento di dolore in un gesto di solidarietà. Nel 2012 a Treviso, per 22 persone, su 27, è stato dato l'assenso all'espianto, 77 gli organi donati.

Non secondario l'impegno della Fondazione della Banca dei tessuti di Treviso che con 5730 tessuti si conferma la più grossa banca italiana di raccolta, trattamento e distribuzione, con rilievo anche internazionale.

Ai nostri microfoni sono intervenuti il direttore generale dell'Azienda Ulss 9 Giorgio Roberti e il coordinatore del Centro Prelievo e Trapianti di Treviso, Ennio Nascimben.