Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre 100 mila i visitatori nella scorsa edizione

MERCATO EUROPEO A TREVISO OLTRE 120 STAND SULLE MURA

Specialitą gastronomiche e prodotti artigianali da tutto il mondo


TREVISO - Torna il Mercato Europeo sulle mura di Treviso. L’iniziativa alla 3° edizione dopo il successo dello scorso anno, con oltre 100.000 visitatori che si sono alternati nelle tre giornate di apertura degli stand, ha segnato un boom di adesioni da parte degli esercenti ambulanti: oltre 120 stand con un indotto di circa 600 persone coinvolte apriranno da domani, venerdì 12 aprile per tutto il fine settimana a partire dalle ore 9 fino alle 24.

Una ventina i punti di ristoro con specialità da tutta Europa, dallo stinco austriaco ai wurstel tedeschi, alle ostriche e champagne francesi alla paella spagnola; ma anche Guinness molto apprezzata dai trevigiani che l’anno scorso già nel pomeriggio di domenica avevano prosciugato le scorte di birra irlandese dello stand e specialità extra europee come asado argentino e churrarso brasiliano; per chi non fosse particolarmente amante dei sapori esterofili piatti più tradizionali saranno comunque garantiti dagli Alpini del Gruppo Reginato che esporranno una sorpresa particolare: una riproduzione della fontana delle tette che stillerà vino bianco e rosso come da antica tradizione trevigiana.

Una quarantina saranno i banchi dove saranno venduti specialità alimentari italiane ed europee; molte le attese anche per quanto riguarda gli stand del settore non alimentare: colorati fiori olandesi,  raffinate porcellane inglesi  e delicate stelle alpine dal Tirolo sono tra le novità più importanti di questa edizione.