Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Nei guai anche un direttore di banca per omessa segnalazione di operazioni sospette

PROMOTORE FINANZIARIO ABUSIVO ARRIVA LA STANGATA DELLA GDF

Lorenzo Pigatto, 45 anni, saranno tassati 700mila euro di proventi


SALGAREDA - Dal 2007 al 2011 aveva continuato la sua professione di promotore finanziario malgrado fosse stato cancellato dall'Albo del suo ordine professionale. Ancora guai per Lorenzo Pigatto, 45enne di Salgareda, già finito nel mirino della Guardia di Finanza: gli accertamenti degli investigatori del nucleo di polizia tributaria hanno quantificato il capitale che l'uomo gestiva per conto dei 23 clienti che a lui si erano rivolti. Si tratta di una somma di circa 700mila euro che ora dovrà essere sottoposta a tassazione. Il fascicolo delle fiamme gialle passa ora all'Agenzia delle Entrate. Oltre a Pigatto, già denunciato per esercizio abusivo della professione di promotore finanziario, sono stati sanzionati tutti i clienti del 45enne per passaggi di denaro superiori alla soglia prevista per legge. La Guardia di Finanza sta cercando di far luce anche sul comportamento del direttore di una filiale bancaria dell'opitergino che non avrebbe segnalato, come previsto dalla legge, alcune "operazioni sospetta" alla Banca d'Italia. Si tratta di passaggi di denaro su conti correnti dello stesso Pigatto; per non essere segnalato il finto promotore provvedeva ad effettuare bonifici, tutti inferiori ai 15mila euro. L'indagine dei finanzieri che ha portato ad incastrarlo è infatti partita da una segnalazione che coinvolgeva uno dei clienti del 45enne.