Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ospiti in vantaggio con Grandolfo al 42' pt, Piccioni impatta al 41' st

PAREGGIO 1-1 CON LA TRITIUM, AL TREVISO SERVE UN MIRACOLO

Spettro retrocessione: 3 gare da giocare, biancocelesti sempre ultimi


TREVISO - Un pareggio che rischia di servire a ben poco: nello spareggio salvezza con la Tritium, il Treviso agognava una vittoria, invece non va oltre ad l'1-1, per giunta acciuffato in extremis. Lo spettro retrocessione diretta diventa sempre più concreto per i biancocelesti mestamente in coda al girone: i punti di distacco dal penultimo posto, che garantirebbe quantomeno di giocarsi ai playout la permanenza in Prima divisione, occupato proprio dalla Tritium, rimangono sempre quattro. Le partite a disposizione, però, sono sempre meno: dato che domenica prossima Tarantino e soci dovranno osservare il turno di riposo, restano solo tre match per fare risultato (a Lumezzane, in casa con il Feralpi, a Reggio Emilia), mentre i lombardi hanno già espletato il loro stop. E con gli scontri diretti sfavorevoli (complice la sconfitta 2-0 all'andata) al Treviso non basterà nemmeno più raggiungere gli avversari, ma dovrà scavalcarli. Se la matematica ancora non condanna, tuttavia servirà davvero un miracolo.

Vista la situazione di classifica, difficile gioire per il primo punto della gestione Bosi. L'undici di casa parte con buon piglio, ma si affloscia alla distanza. Gli ospiti, per ovvie ragioni, non fanno nulla per acellerare il ritmo, ma, alla prima occasione, al 42' passano in vantaggio con Grandolfo. Per il Treviso l'impresa si fa ancora più ardua: in avvio di ripresa, i biancocelesti provano una reazione, ma palesano i ben noti limiti sottoporta, con Strizzolo che spreca un paio di buone occasioni gol. Nonostante la buona volontà e con Bosi espuslo per proteste, i trevigiani riescono a riaprire la gara solo a 4 minuti dal 90esimo, con Piccioni, servito su punizione di Musso. Troppo tardi per la rimonta. Anzi, la Tritium sfiora la beffa, centrando il palo con il neoentrato Cogliati.

 

TREVISO - TRITIUM 1-1

GOL: pt 42' Grandolfo (Tri); st 41' Piccioni (Tre).

TREVISO: Tonozzi; Cernuto, Zammuto, Stendardo, Piccioni; Musso, Fortunato (st 37' Allegretti), Esposito; Tarantino (st 11' Spinosa), Strizzolo, Madiotto. All. Bosi.

TRITIUM: Nodari; Teso (st 6' Cusaro), Calvi, Riva; Martinelli, Corti, Arrigoni, E. Botolotto, Casiraghi; R. Bortolotto (st 24' Spampatti), Grandolfo (st 41' Cogliati). All. Cazzaniga.

 

ARBITRO: Saia di Palermo

 

Le altre gare: Trapani – Pavia 3-0, Albinoleffe – Portogruaro 3-0, Cremonese – Sudtirol 2-1, Cuneo – Como 1-1, Feralpi Salò – Carpi 0-1, Reggiana – Lecce 0-2, Virtus Entella – S. Marino 2-0. Rip.: Lumezzane.

 

La classifica: Trapani 56; Lecce 54; Carpi 47; Sudtirol, Virtus Entella 46; S. Marino 42; Albinoleffe 40; Feralpi Salò, Cremonese 39; Pavia 37; Lumezzane 36; Cuneo 31; Portogruaro 30; Como 29; Reggiana 25; Tritium 18; Treviso 14.

 

La cronaca:

 

st 50' E' finita. LaTritium mantiene quattro punti di vantaggio, con ancora tre gare da disputare, al Treviso serve un miracolo.

 

st 49' Ultima occasione per il Treviso: punizione di Musso, Kyeremateng tira dai 15 metri, Nodari devia in angolo.

 

st 47' Espulso Riva, per gioco violento.

 

st 45' Saranno 4 i minuti di recupero.

 

st 43' Tonozzi si lascia passare la palla tra le braccia, il tiro di Cogliati centra il palo, poi il portiere riesce a bloccare il pallone.

 

st 41' Per la Tritium esce Grandolfo, entra Cogliati.

 

st 41' GOL Il Treviso riapre la gara: punizione di Musso, apertura per Piccioni, girata di sinistro, portiere tocca ma non trattiene.

 

st 37' Allegretti al posto di Fortunato: Bosi gioca l'ultima carta,Treviso con tre punte.

 

st  30' Percussione di Madiotto, servito Kyeremateng, l'attacante da centro area prova a botta sicura, ma il suo tiro viene murato dalla difesa.

 

st 24' Per gli ospiti, entra Spamaptti, al posto di Roberto Bortolotto.

 

st 20' La Tritium prova ad addomentare la partita, il Treviso non sembra in grado di reagire.

 

st 11' Per il Treviso fuori Tarantino, in non perfette condizioni, dentro Spinosa.


st 6' Primo cambio per la Tritium: esce Teso, entra Cusaro.

 

st 6' Strizzolo tenta il pallonetto: alto.

 

st  5' Altra palla gol per il Treviso: la sfera attraversa tutto lo specchio, in due davanti al portiere non riescono a concludere. I Trevigiani reclamano anche un fallo da rigore.

 

st 2' Strizzolo manca la conclusione da ottima posizione

 

Secondo tempo

 

pt 45' Punizione del Treviso da buona posizione: Musso alza troppo la parabola.

 

pt 45' Annunciato un minuto di recupero.

 

pt 42' GOL Tritium in vantaggio: punzione dal limite di Arrigoni , pallone spiove in area picola, tocco di testa, Tritium, difesa del Treviso immobile, Grandolfo non ha dfficoltà ad insaccare il tap-in.

 

pt 36' Sul calcio d'angolo, colpo di testa a fil di palo di Madiotto.

 

pt 35' Strizzolo a terra in area: per l'arbitro intervento sul pallone, nesuno protesta, calcio d'angolo.

 

pt 31' Treviso arranca dopo un buon inizio. Tonozzi vola a diveiare un tiro dalla distanza, probabilmente destinato ad uscire.


pt 27' Punizione da 30 metri degli ospiti: rimpallata sulla barriera.

 

pt 20' Treviso più intraprendente in questo avvio, Tritium apsetta e riparte: del resto, sono i biancocelesti a dover puntare alla vittoria.


pt 15' Azione in profondità di Tarantino, bel lancio per Musso: conslusione di destro di poco a lato.


pt 10' Primo tiro in porta del Treviso. Fallo di Casiraghi su Piccioni: punizione, una sorta di corner corto. Bella girata al volo di Tarantino, alta di poco, ma deviata in angolo. 

 

pt 1' Iniziata la gara. Nel Treviso, in campo dall'inizio anche il capitano Tarantino, in dubbio alla vigilia.