Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Asolo, denunciati per furto un 20enne ed un 22enne, connazionali

OSPITA DUE GIOVANI: DERUBATO DI AUTO, SOLDI E CELLULARI

Nel mirino un romeno di 40 anni, indagine-lampo dei carabinieri


ASOLO - Erano ospiti da qualche tempo di un connazionale 40enne che vive ad Asolo ma loro, due romeni di 20 e 22 anni, non si sono di certo mostrati riconoscenti nei confronti dell'uomo. Anzi. I giovani hanno infatti derubato il 40enne di circa 400 euro, del cellulare e soprattutto della sua auto, una Opel Astra. I carabinieri sono riusciti la scorsa notte ad identificare e bloccare i due ladri che sono stati denunciati per furto e soprattutto dovranno trovarsi un'altra sistemazione. Questo il singolare esito di un'indagine-lampo che i carabinieri della Compagnia di Castelfranco hanno svolto la scorsa notte, nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio. Ma non è l'unico episodio da segnalare. Diciotto giubbini e tre maglie con marchi contraffatti: questo quanto hanno sequestrato i carabinieri ad un senegalese di 35 anni. Lo straniero è stato fermato la scorsa notte nei pressi di Crespano. L'uomo, al volante della sua Golf, verrà denunciato per immissione nello stato di prodotti contraffatti e multato: la sua patente risultava infatti sospesa. Infine un romeno di 36 anni è stato deferito per porto abusivo di armi: a bordo dell'auto su cui viaggiava i carabinieri hanno trovato tre coltelli da 26,20 e 18 centimetri. Le tre lame sono state poste ora sotto sequestro.