Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vendrame (Cgil): "Ma in molti non ricevono l'indennità già da dicembre"

OLTRE 15MILA LAVORATORI A RISCHIO NELLA MARCA PER LA FINE DELLA CIG IN DEROGA

Copertura fino a giugno, poi nessun sostegno al reddito


TREVISO - Sono 15mila i lavoratori trevigiani a rischio per il mancato finanziamento della cassa integrazione in deroga. Tremila solo nel settore del tessille e della chimica. Addetti che, in maggiaoranza, non dispongono di altri sostegni, poichè la cig in deroga si applica alla piccole azienze dell'artigianato e del commercio. Il segratario nazionale della Cgil, Susanna Camusso ha lanciato l'allarme: se non verranno rifinanziati, i fondi per l'ammortizzatore si esauriranno entro maggio e giugno, lasciando scoperto oltre mezzo milione di dipendenti. Ed il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, ha ribadito come per assicurare la prosecuzione dello strumento serva quasi un miliardo di euro. Anche nella si somma un ulteriore problema: benchè la cig in deroga sia in teoria in funzione - sottolinea il segretario provinciale della Cgil, Giacomo Vendrame, già da dicembre molti lavoratori non ricevono le relative indennità