Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il contrabbasso dei Weather Report in un duo originale di strumenti a corda

MIROSLAV VITOUS A MESTRE DUETTA CON LE CHITARRE DI MAURIZIO BRUNOD

L'appuntamento di Jazz Groove al Centro Candiani di Mestre


MESTRE - Un atteso quanto originale duo di strumenti a corda è previsto questa sera, venerdì 19 aprile, all'auditorium del Centro Culturale Candiani di Mestre per il nuovo appuntamento di Jazz Groove. Protagonisti saranno il maestro del contrabbasso Miroslav Vitous e il chitarrista Maurizio Brunod, che per l'occasione presenteranno in anteprima “Duets” un nuovo progetto discografico pubblicato dalla Caligola Records nato spontaneamente dalla loro recente collaborazione. “Vitous è stato uno dei miei miti assoluti” – confessa il 43enne chitarrista piemontese – “Ci siamo conosciuti grazie all’Eurojazz Festival di Ivrea. Da allora le nostre strade si sono incrociate più volte. Abbiamo parlato spesso di suonare assieme, finché mi sono deciso a chiederglielo direttamente. Perché no?, ha risposto”.

Musicista personale e creativo, Miroslav Vitous ha segnato profondamente il corso del jazz: arrivato diciannovenne a New York, nel 1966, con una borsa di studio da Praga, due anni dopo contribuisce alla nascita dei mitici Weather Report per continuare poi una lunga carriera da leader e con prestigiosi partner di scena.

In questa occasione Miroslav Vitous affiancherà le chitarre (acustiche ed elettrica) di Maurizio Brunod, musicista piemontese che nella sua carriera vanta già collaborazioni importanti, con nomi del calibro di Enrico Rava, John Surman ed Alexander Balanescu.

 

Inizio concerto ore 21.30

biglietti interi euro 10, ridotti euro 7

Info: www.centroculturalecandiani.it

www.caligola.it