Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'iniziativa organizzata dall'associazione "Ogni giorno per Emma"Onlus

UNA CENA A SOSTEGNO DELLA RICERCA PER L'ATASSIA DI FRIEDREICH

Spiedo gigante sabato 4 maggio, ore 20, a Vascon di Carbonera


VASCON - Sabato 4 maggio, alle 20, nella tensostruttura di Vascon di Carbonera, si tiene una cena di raccolta fondi a sostegno della ricerca medico-scientifica per l'Atassia di Friedreich. L'iniziativa è stata organizzata dall'associazione Onlus “Ogni giorno” per Emma con il supporto del Gruppo ricreativo culturale '86 di Vascon.

A Buongiorno Veneto Uno abbiamo avuto ospite Annalisa Bertazzon, presidente dell'associazione e mamma della giovane Emma, ragazza quindicenne a cui tre anni fa è stata diagnosticata questa rara malattia degenerativa del sistema neuro-muscolare, che colpisce una persona ogni 50.000 abitanti e che ad oggi, purtroppo, è ancora senza cure efficaci. “La rarità della malattia tiene lontani gli investimenti delle case farmaceutiche e della ricerca pubblica” – afferma ai nostri microfoni Annalisa Bertazzon. Ciò nonostante, a livello privato, la ricerca sta proseguendo e portando a promettenti risultati: “La nostra Associazione “Ogni Giorno per-Emma Onlus” con il contributo di molte persone sta sostenendo in prima linea due importanti ricerche che si stanno svolgendo proprio in Italia. Una ricerca è di tipo diagnostico, l’altra di tipo farmacologico. Le sperimentazioni in atto sono molto promettenti ma hanno bisogno ancora di molto supporto economico.”

La cena di sabato 4 maggio, a base di spiedo gigante (ma con possibile variante vegetariana), comprensiva di antipasto, contorni, patatine, dolce, bevande e caffè si svolgerà nella struttura al coperto adiacente alla Chiesa di Vascon che può contare 1000 posti a sedere. La partecipazione è di 25 euro a presenza.

Inoltre è prevista, per i bambini, un'animazione da parte del Partyagency di Marco Prizzon che farà mangiare tranquilli i genitori.

Le prenotazioni dovranno esser fatte entro il 1° maggio

Annalisa Bertazzon cell. 335 7758140

Italo Della Libera cell. 348 2745208

Eliseo Tosato cell. 348 2746100

Giovanni Lorenzon cell. 347 5828872

Edicola Punto Rosso Vascon di Carbonera (Andrea Forti) tel. 0422 446442

 

Per info www.per-emma.it