Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scherma, ora si punta ai Giovanili di Vicenza e alla prova a squadre di Ancona

LAME TREVIGIANE: IN 5 QUALIFICATI PER LE FINALI DI COPPA ITALIA

Rossi Sirena terzo e altri spadisti in luce alla selezione regionale


TREVISO - Saranno cinque gli atleti delle Lame Trevigiane a difendere i colori della spada della Marca alle fiinali della Coppa Italia. Nella selezione regionale, svoltasi a Padova, sabato scorso, infatti, per la società intitolata all'indimenticato maestro Ettore Geslao, hanno ottenuto la qualificazione per la gara nazionale: Alessandro Ranuzzi, Alvise Mori, Mattia Viscuso e soprattutto, Enrico Rossi Sirena, eccellente terzo nella classifica della prova veneta. In campo femminile, invece, solo Marzia Pelà è riuscita a strappare il pass. Per tutti, trasferta a Lucca, a metà maggio. Archiviata la pratica qualificazione, ora i ragazzi del sodalizio presieduto da Marco Francheschini puntano già alle finali giovanili regionali del 25 aprile, ai campionati italiani a squadre di Ancona e alle prove conclusive del Gran Premio Giovanissimi a Riccione. Mentre sullo sfondo si approssima uno degli appuntamenti clou della stagione per gli spadisti trevigiani, il Campionato trivento open - Trofeo Geslao, in programma proprio nel capoluogo della Marca, il 19 maggio prossimo.