Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Biagio, finge di non avere i documenti e fornisce i dati del cugino: denunciato

BECCATO UBRIACO ALLA GUIDA SI SPACCIA PER IL CUGINO

A tentare la "furbata" un 29enne di Jesolo, tasso alcolemico di 1,1 gr/l


SAN BIAGIO - E' stato fermato dai carabinieri a San Biagio di Callalta al volante della sua Lancia Y, visibilmente ubriaco: per cercare di non vedersi ritirare la patente di guida ha prima finto di non avere documenti e poi ha dato i dati di un cugino, completamente ignaro di tutto. Lo stratagemma architettato da un 29enne jesolano non è ovviamente andato a buon fine. Per lui, oltre al ritiro della patente per un tasso alcolemico di 1,1 gr/l, scatterà anche una denuncia per falsa attestazione. Durante la scorsa notte ritirate anche altre quattro patenti con altrettante denunce per guida in stato di ebrezza. “Puniti” dai controlli dei carabinieri, durante i controlli effettuati tra i Comuni di Treviso e San Biagio, un impiegato 43enne di Treviso, una dominicana 34enne, un calabrese di 34 anni ed un imprenditore 41enne di Paese. Mercoledì sera i militari, controllando il parcheggio della discoteca “Supersonic” di San Biagio, hanno sorpreso quattro ragazzi tra i 19 ed i 24 anni, mentre fumavano uno spinello. Il gruppetto di giovani, residenti tra Treviso, Roncade e San Biagio, saranno segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti.