Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Biagio, finge di non avere i documenti e fornisce i dati del cugino: denunciato

BECCATO UBRIACO ALLA GUIDA SI SPACCIA PER IL CUGINO

A tentare la "furbata" un 29enne di Jesolo, tasso alcolemico di 1,1 gr/l


SAN BIAGIO - E' stato fermato dai carabinieri a San Biagio di Callalta al volante della sua Lancia Y, visibilmente ubriaco: per cercare di non vedersi ritirare la patente di guida ha prima finto di non avere documenti e poi ha dato i dati di un cugino, completamente ignaro di tutto. Lo stratagemma architettato da un 29enne jesolano non è ovviamente andato a buon fine. Per lui, oltre al ritiro della patente per un tasso alcolemico di 1,1 gr/l, scatterà anche una denuncia per falsa attestazione. Durante la scorsa notte ritirate anche altre quattro patenti con altrettante denunce per guida in stato di ebrezza. “Puniti” dai controlli dei carabinieri, durante i controlli effettuati tra i Comuni di Treviso e San Biagio, un impiegato 43enne di Treviso, una dominicana 34enne, un calabrese di 34 anni ed un imprenditore 41enne di Paese. Mercoledì sera i militari, controllando il parcheggio della discoteca “Supersonic” di San Biagio, hanno sorpreso quattro ragazzi tra i 19 ed i 24 anni, mentre fumavano uno spinello. Il gruppetto di giovani, residenti tra Treviso, Roncade e San Biagio, saranno segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti.