Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, protesta contro "la campagna di contenimento" dei roditori

NUTRIE, BLITZ DI 100% ANIMALISTI

Cartelloni esposti a Sant'Artemio, sede della Provincia


TREVISO - Blitz dell'associazione 100% Animalisti al Sant'Artemio di Treviso, sede della Provincia di Treviso. Alcuni attivisti hanno affisso durante la notte alcuni striscioni e cartelloni contro la campagna di "contenimento" delle nutrie nella Marca. In mattinata gli animalisti hanno emesso un comunicato: Basta la presenza di un innocuo Animale in città per creare allarmismi infondati. E non si tratta di un Cinghiale o di un Orso: è una semplice Nutria che la mattina del 24 aprile si aggirava per il centro di Treviso. Città dove da anni è in atto una farneticante campagna di odio condotta dagli amministratori comunali e provinciali non solo contro le Nutrie, ma contro Piccioni, Cigni, Cani. Intervenuti gli agenti della polizia provinciale (competente in questi casi è la Provincia) la Nutria, che se ne stava ferma e tranquilla, è stata "arrestata". Quale sarà il suo destino? Ufficialmente è stata portata in un "centro" per Animali selvatici. Ma probabilmente è stata uccisa senza pietà, rea solo di esistere e vivere. L'episodio ridà fiato alla campagna per lo sterminio di questi Animali, campagna contro la quale ci battiamo da anni. Possibile che degli esseri viventi e senzienti, che non danno fastidio a nessuno, vengano demonizzati anziché esser visti come un arricchimento dell'ambiente, e apprezzati per la loro bellezza e dolcezza? E dietro c'è sempre la lobby dei cacciatori, con in testa il solito Gentilini, che preme per potersi scatenare nell'eccidio. Militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI nella notte tra il 25 e il 26 aprile hanno affisso uno striscione di protesta, manifesti di liberazione animale e anticaccia sul cancello d'entrata della sede della Provincia, a S. Artemio. L'assassinio di Animali deve finire!

Galleria fotograficaGalleria fotografica