Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Mai come quest'anno malessere forte verso un sistema incapace di cambiare"

"QUESTO PAESE NON CI MERITA" LA RABBIA DEGLI INDUSTRIALI DELLA MARCA

Il bilancio del presidente Vardanega dopo le assemblee di Unindustria


TREVISO - “Questo paese non ci merita”. E' il grido di rabbia e di dolore che sale dalle assemblee zonali di Unindustria. Cinque incontri, con oltre 150 partecipanti a sera e dibattito che spesso è andato avanti per ore. Si è da poco concluso, il ciclo degli annuali confronti con gli imprenditori associati delle varie aree della provincia, per fare il punto della situazione e delineare le strategie del prossimo futuro. Oltre alla soddisfazione per l'adesione numerosa e sentita, Alessandro Vardanega, presidente degli industriali trevigiani, non si nasconde come il clima tra i colleghi imprenditori sia di forte preoccupazione ed esasperazione. “La principale consapevolezza emersa – ribadisce il numero uno di Unindustria- è che la madre di tutte le battaglie riguarda il rimettere al centro l'impresa”. Gli industriali, spiega il presidente, nonostante tutte le difficoltà continuano a fare la loro parte. Proprio in considerazione della grave periodo attraversato, però, più d'imprenditore ha sollecitato il presidente e i vertici dell'associazione ad attuare una protesta eclatante. Vardanega conferma che l'associazione non si tirerà indietro nel far sentire con forza la propria voce, anche con iniziative clamorose se serve. Ma ribadisce come non basti fermarsi alla mera denuncia: “Dobbiamo aggiungere anche la responsabilità della proposta”.