Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Perentorio esordio per la De' Longhi che però ha dilagato solo nella ripresa

PLAYOFF GARAUNO, TREVISO BASKET SOMMERGE IL BASKET PONTE 74-42

In evidenza Vedovato con 15 punti, domenica garadue a Ponte di Piave


TREVISO – Netta vittoria della De' Longhi Treviso Basket in gara 1 dei quarti di finale playoff contro il Basket Ponte. Prima della partita premiato dal presidente Vazzoler l'autore del nuovo inno "Fioi dea Sud", Gabriele Borsato, tifoso-cantautore di TVB.

Parte benissimo TVB, circolazione di palla, buoni passaggi, difesa aggressiva e l'intento riuscito di dare palla sotto a Vedovato che segna i primi canestri dei padroni di casa. ma dopo il buon avvio di Treviso, è il Basket Ponte a prendere fiducia e con le iniziative del suo leader Matteo Ros ben coadiuvato da Scotton riesce anche a sorpassare 6-8 al 5'. Pippo Sales dopo la grande prova di sette giorni fa continua a predicare basket con passaggi e difese da manuale, poi entrano Rappo, Malbasa  e Milella e la De' Longhi prova ad alzare il ritmo, ma senza successo: Ponte di Piave va avanti 8-12 al 7', prima del sorpasso (6-0 il parziale) firmato da un ottimo Busetto e dal rientrante Vedovato. Il quarto termina 14 pari con il canestro di Toniol a fil di sirena che dimostra la voglia di combattere del Basket Ponte in una gara che si annuncia tutta da giocare per i ragazzi di Goran Bjedov.

Inizio a tutta birra per le due squadre nel secondo quarto, Malbasa ruba palla e va in lay up solitario, poi Cuzzit stoppa, Battistel e Rossetto attaccano bene il canestro, ma al 13' è ancora parità a quota 20 con il Basket Ponte che con un quintetto privo di lunghi trova soluzioni vincenti da fuori e resiste ai tentativi di allungo della De'Longhi.

Quando si riesce ad innescarlo, Jacopo Vedovato spadroneggia dentro l'area (10 punti e 5/5 nella prima parte di gara), ma il Ponte ribatte con Gobbo e resta attaccato fino alla tripla di Milella e al canestro di forza proprio del centro azzurrino che mandano TVB a +5 (27-22) al 17'. E' il momento buono e la squadra di Bjedov spinge sull'acceleratore, la pressione difensiva diventa dura per le guardie ospiti, ci sono buone opportunità per i biancocelesti che pero' non ne approfittano, così Ponte puo' chiudere a-3 il secondo quarto: si va al riposo su uno striminzito 29-26 in una gara a basso punteggio e ritmo non propriamente indiavolato.

Dopo l'intervallo e i consigli di coach Bjedov, i ragazzi della De' Longhi iniziano il terzo quarto con il piglio giusto: due bei recuperi di Pippo Sales, due incursioni vincenti di Rossetto, poi l'onnipresente Vedovato (15 punti e 12 rimbalzi) e una tripla di Milella, 37-26 in poco più di due minuti. La gara entra nel vivo, Busetto viene pescato in un contestato quarto fallo, con le assenze di Cecchinato e Guida (guai muscolari) le rotazioni si restringono, ma la saggezza tattica di Sales e i movimenti ravvicinati di Fornasier (ottimo il suo terzo quarto con 7 punti) mandano ancora avanti i biancocelesti (42-28 al 27'). C'e' anche un tecnico a Scotton, è il quarto fallo per l'esterno del Ponte prima della tripla di Ros (che poi si infortuna) a cui risponde un jump di un Rossetto in vena. Il Basket Ponte nonostante la perdita di Ros, il suo uomo d'esperienza, ha il merito di non mollare in pieno stile play off, ma TVB nonostante i problemi di falli mantiene alto il ritmo gara godendosi i passaggi di Sales che mandano i suoi a segnare facili canestri. 49-33 il finale del terzo quarto con la De' Longhi che dà la prima spallata a gara1. 

Ultimo periodo con Edo Rossetto scatenato (11 punti alla fine), lui e un Fornasier sempre più decisivo in area (14 punti) mandano la De' Longhi al +20 , con il Basket Ponte che ora fatica molto a tenere fisicamente, patendo anche moltissimo il minor atletismo a rimbalzo: 57-33 al 32'. con Luis e compagni che continuano a pressare senza pause i portatori di palla ospiti. Rientra Ros, pur acciaccato, per la squadra di Lorenzon, ma la musica non cambia, Battistel (7 punti) e Luis (6) continuano a spingere. Qualche iniziativa di N. Toppan rende meno amara la pillola per il Basket Ponte, ma Milella e compagni controllano agevolmente la parte finale della gara che vede la De' Longhi mettere in carniere facilmente gara1 con un netto 74-42.

Domenica prossima (ore 19.00) a Ponte di Piave gara due che per TVB è già un match ball per l'accesso alla semifinale, ma in casa sua il Basket Ponte moltiplicherà le energie per cercare l'impresa di portare la serie a gara3 contro la capolista. 

Coach Bjedov: "All'inizio siamo partiti contratti, poi abbiamo migliorato man mano la qualità del nostro gioco e in special modo dei passaggi, aumentando l'intensità in difesa, nel secondo tempo abbiamo giocato bene. Spero che nelle prossime gare iniziamo a giocare bene e con il giusto approccio dall'inizio, giocando come abbiamo fatto nella seconda parte di gara, bisogna saper tenere alta l'attenzione e l'intensità per 40 minuti." 

 

DE’ LONGHI TREVISO BASKET-BASKET PONTE 74-42
DE’ LONGHI TVB Busetto 6, Milella 5, Battistel 7, Fornasier 14, Rossetto 11, Cuzzit, Luis 4, Malbasa 6, Tonolo 2, Rappo 2, Sales 2, Vedovato 15. All.: Bjedov
BASKET PONTE Grando 7, Ros 5, Gobbo 2, Toppan I. 3, Scotton 6, Bergamo 6, Toniol 2, Girotto, Franceschi, Vukelic, Toppan N. 11. All.: Lorenzon
ARBITRI: Bottin e Libralesso.
NOTE Tiri liberi: Treviso 14/22, Ponte 7/9. Fallo tecnico a Scotton al 27’15 (42-28). Tiri da tre: Busetto, Milella e Nicola Toppan uno. Spettatori: 900 Parziali: 14-14, 29-26, 49-33.

 

.