Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La Procura: "Dalle telecamere installate nella zona il volto dei responsabili"

SAN ZENO BRUCIA, NELLA NOTTE ENNESIMO RAID DEI PIROMANI

Quattro auto ed un cassonetto, inneschi di benzina e immondizia


TREVISO - Dalle 23 di ieri, nell'arco di neppure un'ora, sono state date alle fiamme quattro auto ed un cassonetto: questo il bilancio di un raid messo a segno nella tarda serata di lunedì da una banda di piromani nel quartiere di San Zeno, a Treviso. Prima la Renault Scenic di proprietà di una straniera, nel parcheggio di un condominio di via San Zeno, a due passi dal passaggio a livello, poi un cassonetto a pochi metri di distanza e quindi una Citroen C3 bianca, posteggiata in via Polacco ed infine due utilitarie danneggiate dalle fiamme in via Rolandello. Il tutto nell'arco di pochi minuti: alcuni roghi sono stati appiccati quando vigili del fuoco e polizia erano già al lavoro per domare le fiamme e indagare sull'accaduto. Che la mano sia di un solo gruppo di malviventi è chiaro: la firma, comune a tutti i roghi, è un innesco di benzina ed alcuni sacchetti di immondizia. Il quartiere non è purtroppo nuovo a questo genere di atti di vandalismo: solo un mese fa altre auto date alle fiamme ed altri danneggiamenti (il 31 dicembre dello scorso anno in via Rolandello furono forati gli pneumatici di tutte le vetture posteggiate in zona). Del caso si occuperà anche la Procura di Treviso che avverte i piromani: in zona erano state preventivamente piazzate alcune telecamere di videosorveglianza, dopo altri episodi simili, e dalle immagini si potrebbe risalire in breve tempo ai responsabili. Intanto nel quartiere serpeggia il malumore.

Galleria fotograficaGalleria fotografica