Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, di fronte a tante richieste potrei studiare un metodo per consentirla

MURARO LANCIA L'ADOZIONE DELLE NUTRIE

Oltre 2mila e-mail per far rilasciare il roditore catturato in centro


TREVISO - “Ho ricevuto circa 2.000 mail al giorno da parte di cittadini in merito alla questione della nutria catturata in pieno centro a Treviso che ci chiedono di rilasciarla e di fermare il piano di contenimento. Alcuni, molti, si offrono anche di prendersi cura dell'animale in questione – spiega Leonardo Muraro, presidente della provincia di Treviso – Ebbene, davanti a così tante richieste, ho pensato che si potrebbe davvero mettere in “adozione” questi animali. Se veramente ci sono cittadini che sono disposti a tenersi in casa le nutrie catturate dalla polizia provinciale, propongo che vengano a prendersele per tenerle. Ovviamente, accudendo l'animale secondo le stesse regole che valgono per l'adozione di fauna selvatica già vigenti, riguardo l’ambiente e profilassi sanitaria, e soprattutto dotandole di un chip per le questioni legate alla sicurezza. Come noto, sono amante degli animali e ogni anno ci metto la faccia per promuovere la Campagna contro l'abbandono dei cani e degli animali domestici- continua Muraro - Certo, non sono sicuro che tenere in cattività una nutria sia la soluzione migliore per questo animale, ma di fronte a tante richieste potrei davvero studiare con gli uffici un metodo per consentire l'adozione. Invito allora chi volesse a scrivere a presidente@provincia.treviso.it coi propri dati e la richiesta di adozione di nutria”.