Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Chiusura col botto per i Leoni, che finiscono sfiorando il sesto posto

STREPITOSO BENETTON: A LLANELLI TRAVOLGE GLI SCARLETS 41-17

Ghiraldini e Zanni inseriti nel XV ideale del Rabo Direct


LLANELLI Chiusura col botto per il Benetton, che nell'ultima giornata del Rabo Direct addirittura straripa sul campo di una delle prime quattro che faranno i playoff. Prestazione dunque da incorniciare per i Leoni, che hanno chiuso al settimo posto, sfiorando il sesto, andato ad un Munster che per un pelo a Parma contro le Zebre non ci lasciava le penne. Vittoria con quattro mete dunque con il bomus: da ricordare, dopo un primo tempo equilibrato, i primi dieci minuti della ripresa: Treviso, in 13 a causa di due cartellini gialli, ha piazzato un break di 13-0 che di fatto ha ipotecato il successo. Gara d'addio memorabile amche per Kris Burton: 21 punti suoi suoi. Come se non bastasse, Ghiraldini e Zanni sono stati inseriti nel XV ideale del Rabo Direct: altra bella soddisfazione.

SCARLETS-BENETTON 17-41

SCARLETS: L. Williams; North, J. Davies, S. Williams (st 21' Maule), Fenby; O. Williams (st 8' Priestland), A. Davies (st 15' G. Davies); Murphy, Turnbull, Shingler; Snyman (st 25' Ball), Earle (st 21' Timani); Lee (st 15' Adriaanse), Owens (st 15' Rees), John (st 21' Jones). All. Easterby.

BENETTON TREVISO: B. Williams; Loamanu, Campagnaro (st 21' Morisi), La Grange, Nitoglia; Burton (st 37' Ambrosini), Gori (st 31' Semenzato); Barbieri (st 77' Favaro), Zanni (st 1' Bernabò), Vosawai; Pavanello, Minto; Roux (st 15' Fernandez-Rouyet), Maistri (pt 27' Ceccato), Rizzo (st 21' De Marchi). All. Smith.

ARBITRO: Phillips della Federazione Irlandese.

MARCATORI: pt 3' O. Williams p.; 8' Barbieri meta tr. Burton; 12' O. Williams p.; 16' Burton p.; 19' e 32' O. Williams p.; 35' Burton p.; st 2' e 7' Burton p.; 9' Vosawai meta tr. Burton; 25' Morisi meta; 32' Loamanu meta tr. Burton; 34' Burton p.; 40' L. Williams meta.

NOTE: pt 12-13; cartellino giallo a: Bernabò (st 4'), Roux (st 5'); spettatori: 9129; RaboDirect Man of the Match: Edoardo Gori (Benetton Treviso); calciatori: Scarlets 4/6 (O. Williams 4/5, Priestland 0/1), Benetton Treviso 8/9 (Burton 8/9); punti in classifica: Scarlets 0, Benetton Treviso 5.