Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEONOTIZIA ieri a San Zeno, 70enne presa a calci dalla malvivente

ANZIANA CORAGGIOSA SCOPRE LA LADRA IN CASA E LA FA ARRESTARE

Arrestata dalla polizia Renata Horvath, 47enne di Udine: è in cella


TREVISO - Ha scoperto in casa una ladra che altre due donne, sue complici, avevano fatto entrare con l'inganno e, con freddezza, è uscita di casa chiudendo a chiave la porta d'ingresso del suo appartamento. Ad intrappolare e permettere alla polizia (nella foto il portavoce della Questura, Alessandro Tolloso) di arrestare una pluripregiudicata 47enne di Udine, Renata Horvath, è stata una coraggiosa 70enne, residente a San Zeno. L'anziana era stata avvicinata nel pomeriggio di ieri da due ragazze che si erano finte agenti immobiliari: con la scusa di avere informazioni le giovani si sono introdotte nell'abitazione della 70enne, hanno permesso a Renata Horvath di entrare in casa e si sono poi dileguate. L'anziana, una volta sola in casa, si è accorta di una presenza all'interno di una stanza: istintivamente è uscita dall'appartamento, chiudendo a chiave la porta d'ingresso. Prima dell'arrivo della polizia la 70enne ha pure riaperto la porta, con l'aiuto di un vicino di casa, ma è stata colpita con un calcio al ginocchio della ladra che tentava di scappare. Proprio per questo gesto la 47enne, bloccata ed arrestata dalla polizia dovrà rispondere di rapina; attualmente si trova rinchiusa nel carcere della Giudecca.

Galleria fotograficaGalleria fotografica