Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il prodotto che in soli 10 mesi ha superato quota 95.000 bottiglie

SEIPUNTONOVE SBARCA AL MOTOMONDIALE

L'aperitivo dei fratelli Basso presente nelle tappe europee del motogp


TREVISO - Corre sempre più veloce Seipuntonove. Il cocktail inventato dai fratelli Andrea e Federico Basso è sbarcato infatti nel Motomondiale e nel primo weekend di maggio, sabato 4 e domenica 5, è stato una delle attrazioni più gustate nel paddock della MotoGP in scena a Jerez de la Frontera, in Spagna. Piloti, meccanici, dirigenti, ospiti, vip hanno avuto modo di assaggiare il drink con alla base uve glera, le stesse del prosecco, e un gusto unico, creato appositamente dai due fratelli, recuperando una vecchia ricetta del trisnonno risalente al 1870 e dosando sapientemente fermentazione naturale e spumantizzazione. Non un'incursione fugace, ma un appuntamento che si rinnoverà per ogni tappa europea (11 gare in totale), grazie a un accordo con la società estera che si occupa del catering del Motomondiale. Il bilico che girerà per i motodromi del continente è già stato colorato grazie alla brandizzazione con le quattro bottiglie nelle tonalità verde, rossa, blu e gialla.

“Un'occasione davvero importante per Seipuntonove, un'occasione che non ci siamo lasciati sfuggire – affermano i fratelli Andrea e Federico Basso – dopo essere entrati nel rally, continua il nostro impegno nel mondo dei motori. Tra l'altro proprio recentemente Matteo Chiarcossi copilota del tre volte campione europeo di rally Luca Rossetti, ha corso in Portogallo la prima gara del mondiale WRC indossando un casco serigrafato con il nostro logo. Casco che indosserà per tutto il campionato 2013”.

 

Seipuntonove va veloce anche nel circuito delle vendite: alle 50.000 bottiglie commercializzate nei primi sei mesi di vita, se ne sono aggiunte, nei successivi quattro mesi, 45.000. In dieci mesi sono stati venduti in totale 95.000 pezzi, con un trend in continua crescita. Il cocktail piace, per freschezza, novità e una materia prima di elevata qualità, sia in Italia che all'estero. Dopo essere approdato oltreoceano, negli Stati Uniti, dove a giorni partirà una commessa da 50.000 bottiglie, Seipuntonove sta spopolando anche nel Vecchio Continente: dalla Gran Bretagna (per la quale la società importatrice ha voluto realizzare un videopromozionale nel locale Med in centro a Conegliano) alla Spagna, passando per Russia, Slovenia, Albania, Montenegro, Repubblica Ceca, Polonia, Svizzera, fino all'Austria, uno dei Paesi che più sta dimostrando interesse per l'aperitivo made nella Marca Trevigiana.

Ascolta l'intervista ad Andrea e Federico Basso


Galleria fotograficaGalleria fotografica