Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il prodotto che in soli 10 mesi ha superato quota 95.000 bottiglie

SEIPUNTONOVE SBARCA AL MOTOMONDIALE

L'aperitivo dei fratelli Basso presente nelle tappe europee del motogp


TREVISO - Corre sempre più veloce Seipuntonove. Il cocktail inventato dai fratelli Andrea e Federico Basso è sbarcato infatti nel Motomondiale e nel primo weekend di maggio, sabato 4 e domenica 5, è stato una delle attrazioni più gustate nel paddock della MotoGP in scena a Jerez de la Frontera, in Spagna. Piloti, meccanici, dirigenti, ospiti, vip hanno avuto modo di assaggiare il drink con alla base uve glera, le stesse del prosecco, e un gusto unico, creato appositamente dai due fratelli, recuperando una vecchia ricetta del trisnonno risalente al 1870 e dosando sapientemente fermentazione naturale e spumantizzazione. Non un'incursione fugace, ma un appuntamento che si rinnoverà per ogni tappa europea (11 gare in totale), grazie a un accordo con la società estera che si occupa del catering del Motomondiale. Il bilico che girerà per i motodromi del continente è già stato colorato grazie alla brandizzazione con le quattro bottiglie nelle tonalità verde, rossa, blu e gialla.

“Un'occasione davvero importante per Seipuntonove, un'occasione che non ci siamo lasciati sfuggire – affermano i fratelli Andrea e Federico Basso – dopo essere entrati nel rally, continua il nostro impegno nel mondo dei motori. Tra l'altro proprio recentemente Matteo Chiarcossi copilota del tre volte campione europeo di rally Luca Rossetti, ha corso in Portogallo la prima gara del mondiale WRC indossando un casco serigrafato con il nostro logo. Casco che indosserà per tutto il campionato 2013”.

 

Seipuntonove va veloce anche nel circuito delle vendite: alle 50.000 bottiglie commercializzate nei primi sei mesi di vita, se ne sono aggiunte, nei successivi quattro mesi, 45.000. In dieci mesi sono stati venduti in totale 95.000 pezzi, con un trend in continua crescita. Il cocktail piace, per freschezza, novità e una materia prima di elevata qualità, sia in Italia che all'estero. Dopo essere approdato oltreoceano, negli Stati Uniti, dove a giorni partirà una commessa da 50.000 bottiglie, Seipuntonove sta spopolando anche nel Vecchio Continente: dalla Gran Bretagna (per la quale la società importatrice ha voluto realizzare un videopromozionale nel locale Med in centro a Conegliano) alla Spagna, passando per Russia, Slovenia, Albania, Montenegro, Repubblica Ceca, Polonia, Svizzera, fino all'Austria, uno dei Paesi che più sta dimostrando interesse per l'aperitivo made nella Marca Trevigiana.

Ascolta l'intervista ad Andrea e Federico Basso


Galleria fotograficaGalleria fotografica