Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo si è presentato in una caserma dei carabinieri ed è tornato a casa

MONTEBELLUNA, IMPRENDITORE ANNUNCIA IL SUICIDIO E SCOMPARE NEL NULLA

Ultimo messaggio alla figliastra: azienda in crisi e moglie molto malata


MONTEBELLUNA - I carabinieri, la protezione civile ed i vigili del fuoco sono stati impegnati per tutta la giornata di oggi nelle ricerche di un imprenditore 60enne scomparso dalle ore 14 di oggi dalla sua abitazione di Montebelluna. L'uomo, prima di far perdere le proprie tracce in sella alla sua bici, aveva lasciato dei biglietti, indirizzati alla figliastra, in cui annunciava il suicidio. Il 60enne viveva, dicono i carabinieri, una condizione di grande sofferenza dovuta alla grave malattia della moglie. Il suo stato emotivo sarebbe stato particolarmente scosso dalle costose cure a cui la donna doveva essere sottoposta e la crisi che la sua attività imprenditoriale stava vivendo. Per le ricerche è stato attivato, come da prassi, il piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse, con controlli svolti anche con l’ausilio di velivolo del 14° nucleo elicotteri dei carabinieri Treviso. Nel tardo pomeriggio la fortunata risoluzione della vicenda: il 60enne, contattato al telefono, si è presentato presso la caserma dei carabinieri di Montebelluna ed è stato riaccompagnato a casa.