Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Secondo la Cgia di Mestre, solo altri tre capoluoghi hanno fatto altrettanto

TREVISO, STANGATA IMU: AUMENTI SU SECONDE CASE E CAPANNONI

L'aliquota da 0,83 a 0,87% sugli immobili non abitazione principale


TREVISO - Treviso ai vertici della classifica dell'Imu. Venerdì dovrebbe arrivare il decreto con cui il governo stabilirà di sospendere la prima scadenza dell'imposta sugli immobili prevista per il prossimo 16 giugno. In attesa di capire se si tratterà di un rinvio o di un'abolizione, molte amministrazioni hanno deliberato le nuove aliquote per il 2013. A fare due conti è la Cgia di Mestre: finora solo 35 capoluoghi di provincia italiani su 109 però hanno comunicato i parametri aggiornati al ministero dell'Economia. Per i trevigiani di profila una stanga: se, infatti, le gli indicatori per l'abitazione principale è rimasta invariata, Treviso è uno dei quattro comuni capolugo che ha ritoccato tutte le aliquote relative agli altri fabbricati: sia per le seconde case, sia per i capannoni artigianali, sia per quelli industriali il parametro è stato incrementato dallo 0,83 del 2012 allo 0,87 per cento valido per l'anno in corso.

Secondo l'associazione degli artigiani, un Comune su tre, tra quelli che finora hanno ufficializzato le nuove quote, uno su tre ha operato dei rincari. Solo quattro (Brescia, Cagliari, Pavia e Pesaro) hanno ritoccato al ribasso le percentuali sulle seconde case e uno solo, Carbonia, in Sardegna, ha diminuito quelle sui fabbricati produttivi.

“Nonostante il numero dei Comuni che ha deliberato e inviato alle Finanze i propri dati sia ancora esiguo – segnala Giuseppe Bortolussi segretario della Cgia - la tendenza appare abbastanza chiara. La stragrande maggioranza dei sindaci ha deciso di confermare le scelte prese l’anno scorso. Chi invece ha deliberato l’aumento per il 2013 ha inasprito il carico fiscale prevalentemente sulle seconde case o sui capannoni”.