Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Barbiero (Cgil): "Indispensabile maggiore omogeneità tra le amministrazioni"

ADDIZIONALE IRPEF SEMPRE PIÙ PESANTE ANCHE NELLA MARCA

Nel 2010 solo 8 Comuni al massimo, l'anno scorso erano 14


TREVISO - Sempre più pesante l'Irpef, l'imposta sulle persone fisiche, per i contribuenti trevigiani. Lo conferma uno studio realizzato dallo Spi, il sindacato pensionati della Cgil. Nel 2010, otto Comuni nella Marca applicavano l'aliquota massima, pari allo 0,8%. Nel 2012, le amministrazioni che hanno utilizzato l'opzione più pesante sono salite a 14. Di contro, se tre anni fa 5 Comuni non avevano applicato l'addizionale, l'anno scorso vi hanno rinunciato solo Fonte, Fregona e Nervesa.

Per il 2013, finora hanno deliberato sull’Irpef 21 amministrazioni: nove hanno deciso di mantenere l’aliquota unica, e di queste, quattro l'hanno portata allo 0,8%). Altre 12 hanno scelto di articolare l'imposta in base a scaglioni di di reddito: si va dai 7mila euro di Paese, con aliquota unica dello 0,5%, ai arriva ai 20mila di Tarzo, con aliquota differenziata. Nel complesso, in provincia i versamenti Irpef passano da 41.114.751 euro del 2007 ai 52.366.069 euro pagati nel 2011. E per il 2012, sebbene non sia ancora quantificabile il gettito totale, sono previsti ulteriori aumenti a carico dei contribuenti.

Il sindacato chiede più omogeneità: “È indispensabile – sottolinea il segretario provinciale dello Spi, Paolino Barbiero - elaborare un quadro di progressività dell’addizionale comunale Irpef valido per tutti i Comuni della Marca, in grado di ripristinare l’equità e tutelare i redditi più bassi”.