Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In volata successo numero cento per l'inglese, ottavo il trevigiano Modolo

A TREVISO VINCE CAVENDISH, LA PIOGGIA ROVINA LA FESTA

Sotto un nubifragio, l'arrivo della 12ª tappa del Giro nella Marca


TREVISO - Treviso celebra la centesima  vittoria di Marc Cavendish. La 12esima tappa del Giro d'Italia, partita da Longarone, era destinata ai velocisti e le previsioni sono state rispettate appieno: una fuga di cinque uomini è stata ripresa dal gruppo a poche centinaia di metri dal traguardo. Sotto lo striscione finale di piazza Burchiellati è sfrecciato uno dei grandi favoriti della vigilia, il britannico Marc Cavendish. Ottavo l'alfiere di casa, Sacha Modolo, rallentato nello sprint da un contatto. La maglia rosa resta sulle spalle di Vicenzo Nibali. La pioggia, a tratti un vero e proprio fortunale, ha condizionato la giornata: gruppo a velocità ridotta e non il pubblico delle grandi occasioni: grazie all'affievolirsi dell'acquazzione proprio al momento del passaggio dei corridori, comunque, alla fine lungo le strade cittadine e all'arrivo si sono assiepati almeno settemila appassionati.
Ai nostri microfoni, il commento a caldo di Sacha Modolo.