Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In manette per spaccio è finito il 38enne marocchino Eddine Naji Houssam

COCAINA E SOSTANZA DA TAGLIO: PUSHER PORTATO IN CARCERE

L'uomo scoperto con 10 grammi di polvere bianca e 15 di mannitolo


VITTORIO VENETO – (gp) Dopo alcune sttimane di indagini i carabinieri di Vittorio Veneto hanno stretto le manette ai polsi di Eddine Naji Houssam, 38enne marocchino considerato dagli inquirenti uno spacciatore tra i più attivi della zona. I militari in borghese hanno seguito il sospettato fino alla propria abitazione prima di far scattare il blitz. In tasca gli sono stati trovati due involucri contenenti 10 grammi di cocaina in sasso e 15 grammi di sostanza da taglio, nello specifico mannitolo. L'uomo è stato così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Celibe e disoccupato, il 38enne aveva già avuto in passato guai con la giustizia: nel 2010 era stato infatti arrestato dal commissariato di Conegliano, sempre per spaccio, dopo essere stato beccato con dell'hashish. Tornato in libertà nel 2012, aveva ripreso a vendere droga, tanto che il via vai documentato dagli inquirenti presso la sua abitazione era cospicuo. Circostanza che ha spinto i militari a denunciare a piede libero, per la stessa ipotesi di reato, anche il proprietario dell'appartamento, un brasiliano di 24 anni.