Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pederobba, ricoverato a Montebelluna, fallito il tentativo dei medici di salvargli l'arto

SI FERISCE CON UN LANCIAGRANATE 23ENNE PERDE UNA GAMBA

Operaio di Cittadella stava armeggiando con un residuato bellico


PEDEROBBA - A causa delle gravi lesioni riportate sparandosi accidentalmente con un'arma, residuato bellico della seconda guerra mondiale, ha subito l'amputazione dell'arto. Troppo grave la ferita riportata ieri da un operaio 23enne di Cittadella, appassionato di rievocazioni storiche. L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio mentre il giovane si trovava a Pederobba, nell'abitazione di un collezionista di militaria del luogo: insieme ad alcuni amici era alla ricerca di uniformi del periodo brellico. Mentre maneggiava un "panzerfaust", un piccolo lanciagranate anti-carro, usato dall'esercito tedesco nella seconda guerra mondiale, il giovane per errore ha fatto partire un colpo che l'ha colpito ad una coscia. Ricoverato all'ospedale di Montebelluna, il 23enne è stato sottoposto nella notte ad un delicato intervento chirurgico: i medici non sono purtroppo riusciti a salvare la gamba.