Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nell'ultimo atto troverà il Quinto, che ha eliminato 2-0 il Nervesa

TREVISO BASKET STRONCA BELLUNO 80-64 E VOLA IN FINALE

Davanti a Teo Soragna la De' Longhi dilaga nella ripresa


TREVISO - La De Longhi Treviso vola in finale playoff di Promozione. La squadra di coach Bjedov si aggiudica anche il secondo atto delle semifinali, superando il Valbelluna 80 - 64 al Natatorio e chiudendo la serie sul 2-0, dopo la vittoria di mercoledì scorso 59-55 ai piedi delle Dolomiti. Nella finalissima, si troverà di fronte l'altra principale forza del campionato: la Polisporitva S. Giorgio Quinto, che vincendo 60-59 sul campo del Nervesa, a sua volta ha incassato il secondo successo nella serie.

Al Natatorio, la gara inzia subito a gran ritmo e Treviso non si fa pregare con un Vedovato pressocchè perfetto al tiro. I bellunesi, però, non mollano e chiudono il quarto sotto solo di 6 punti. Il vero break, la De Longhi lo scava nella seconda frazione, arrivando fino al più 15, 44-29, con il canestro di Malbasa, a 2' 49'' dall'intervallo lungo. Per Valbelluna un eccellente Dal Pont, autore di 17 punti ed una gran partita. Il secondo tempo si apre con ritmi più blandi e gli avversari ne approfittano per provare a ricucire con l'esperto Novakovic: ogni volta che il Valbelluna si rifà sotto, Treviso trova punti pesanti con Milella, Malbasa e Battistel. Proprio un fallo antisportivo fischiato a quest'ultimo, a 4' 11'' dell'ultimo quarto, sul punteggio di 72-57 dà le ultime sperare ai bellunesi. Santomaso segna un solo libero e il quintetto di coach Piazza non capitalizza il successivo possesso: il Valbelluna ormai allenta le sue resistenze e Treviso può festeggiare la finale, con un ospite d'onore come l'ex capitano Matteo Soragna.

 

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – VALBELLUNA BASKET 80-64

TREVISO BASKET: Lenti Ceo 0, Milella 7, Battistel 3, Rossetto 18, Cuzzit 2, Luis 3, Malbasa 20, Guida 7, Moro ne, Rappo 2, Vedovato 18. All.: Bjedov

VALBELLUNA: Sacchet 5, Santomaso 5, Dalla Marta 5, De Bona 2, Novakovic 17, Jimenez 0, Menin 11, Dal Pont 19, Smaniotto 0, Cima 0, Dal Zotto 0, Zampieri 0. All.: Piazza.

ARBITRI: Perocco e Libralesso.

NOTE: Parziali: pq 29-23, sq 48-38, tq 63-51. Tiri liberi: Treviso 8/9, Valbelluna 5/9. Fallo antisportivo a Battistel al 34’11” (72-57). Usc. 5 falli: nessuno. Spettatori: 1.000.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica