Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, indagano i carabinieri: caccia ad una banda dell'Est Europa

LADRI ASSALTANO "BIKE PRO" COLPO DA OLTRE 60MILA EURO

Blitz alle 4.30, sparite 20 biciclette dal negozio di viale Montegrappa


MONTEBELLUNA - Colpo dei ladri nella notte al negozio Bike Pro di via Montegrappa a Montebelluna. Ignoti, entrati in azione poco dopo le 4.30, hanno trafugato una ventina di biciclette da corsa di marchi prestigiosi (tra cui Cannondale) per un bottino complessivo di oltre 60mila euro. I malviventi sono penetrati all'interno del negozio tagliando con alcune cesoie la grata esterna e forzando la porta d'ingresso: aggirato in questo modo il sistema d'allarme che era stato installato sulla vetrina esterna e si attiva solo in caso di spaccate; i ladri hanno poi rotto i lucchetti e le catene con cui le bici erano legate tra loro per poi caricarle, probabilmente a bordo di un furgone. Il negozio, giovedì scorso, aveva subito un tentativo di furto che era però andato in fumo. Il proprietario, Enzo Simonato, ha rivelato che la telecamera di un negozio vicino avrebbe videoripreso il blitz dei ladri ma sfortunatamente, a causa di un guasto all'hard disk che memorizza le immagini, non ha immortalato i malviventi. Quasi certamente si tratterebbe di un furto messo a segno da una banda originaria dell'Est Europa che avrebbe già colpito nelle ultime settimane nella zona: è di una settimana fa un altro colpo messo a segno a Maser, sempre con le stesse modalità. Sull'episodio di questa notte indagano i carabinieri di Montebelluna.