Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il gup ha inflitto quattro anni e otto mesi al primo, sei anni e otto mesi al secondo

SEQUESTRO SPINELLI: CONDANNATI A MILANO ILIRJAN E LAURENC TANKO

Otto anni e otto mesi al capo della banda, il barese Francesco Leone


MILANO – (gp) Quattro condanne per il sequestro di Giuseppe Spinelli. Il gup di Milano Chiara Valori ha inflitto otto anni e otto mesi a Francesco Leone, il capo della banda che lo scorso ottobre rapì il tesoriere di fiducia di Silvio Berlusconi e sua moglie, riqualificando il reato in sequestro semplice in continuazione con quello di violenza privata. Due condanne a quattro anni e otto mesi invece Ilirjan e Marjus Anuta. Il quarto imputato, l'albanese Laurenc Tanko di Castelfranco Veneto, è stato invece condannato a sei anni e otto mesi. Stando alle indagini del procuratore aggiunto Ilda Boccassini e del pm Paolo Storari, la banda capeggiata da Leone, pregiudicato barese, sequestrò l'ex tesoriere di fiducia del Cavaliere e la moglie, tenendoli chiusi nella loro casa a Bresso (Milano) per circa 11 ore, e poi li liberò senza aver ottenuto alcun riscatto. I rapitori, attraverso Spinelli, avevano chiesto all'ex capo del governo 35 milioni di euro in cambio di documenti da loro definiti "interessanti" in quanto, a loro avviso, avrebbero potuto ribaltare la sentenza sul Lodo Mondadori. Carte e file che in realtà non esistevano. Dopo il rilascio, il ragioniere si recò subito ad Arcore per parlare con Berlusconi e l'avvocato Niccolò Ghedini. Una volta tornato a casa, venne trasferito con la moglie dagli uomini della scorta dell'ex premier in un posto considerato sicuro. La denuncia del rapimento, avvenuto fra il 15 e il 16 ottobre scorso, venne fatta solo il giorno seguente, il 17 ottobre. Il 19 novembre scattarono poi gli arresti, tra cui quello di Leone e dei tre albanesi.