Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La promessa, a pochi giorni dal voto, della candidata di Indipendenza Veneta

ALESSIA BELLON: "DAREMO 150 EURO A OGNI FAMIGLIA DI TREVISO"

Un assegno sociale "contro la pressione fiscale praticata dal comune"


TREVISO – Si avvicina l’appuntamento al voto di Treviso di domenica 26 e lunedì 27 maggio prossimi e il candidato sindaco Alessia Bellon anticipa un’iniziativa che verrà portata avanti dalla sua amministrazione dopo l’insediamento a Cà Sugana. “Daremo un assegno sociale di 150 euro ad ogni famiglia del Comune di Treviso – afferma Alessia Bellon - per compensare i cittadini dell’esasperata pressione fiscale comunale praticata dalla vecchia amministrazione”.
La somma che sarà ritornata alle famiglie deriva dall’ammontare del taglio di spesa pubblica calcolato dalla squadra di Alessia Bellon e che sarà ritornato direttamente ai cittadini, oltreché dall’istituzione del nuovo capitolo di bilancio comunale denominato “residuo fiscale”, che contabilizzerà le voci a credito dallo stato italiano.

“Sarebbe stato meglio che tale cifra non fosse mai uscita dalle tasche dei trevigiani, considerata la situazione di grave crisi economica che stiamo attraversando a causa dello stato italiano, ma il danno da parte di chi finora è stato a guardare il disastro reggendo il sacco ai furti di stato è stato aggravato dall’aver aumentato a propria volta anche le tasse comunali, oltre a quelle statali. Noi vi porremo rimedio restituendo i soldi sottratti ingiustamente ai cittadini, a fronte di servizi ridicoli.”
Alessia Bellon distribuirà inoltre ai cittadini un vero e proprio assegno “pagabile a vista” dopo la sua elezione e che sarà consegnato ai cittadini che si presenteranno ai gazebo di Indipendenza Veneta venerdì prossimo con la propria carta di identità.
“Sarà un’anticipazione di ciò di cui godranno tutte le famiglie del comune di Treviso. Credo che in un momento difficile come questo la miglior cosa sia aver un sollievo economico per quanto piccolo possa essere. Tra l’altro esso è solo un piccolo anticipo di ciò che ogni cittadino, neonato o ultracentenario, avrà dopo l’indipendenza veneta – conclude Alessia Bellon - grazie al mancato furto delle nostre risorse da parte dello stato italiano”.