Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un accordo con la FISM Treviso prevede la fornitura di materiale didattico

ASCOTRADE A SOSTEGNO DELLE SCUOLE PARITARIE DELLA MARCA

Circa 17000 bambini ne avranno beneficio: in tutto sono 237 scuole


TREVISO - Accordo tra la società del Gruppo Ascopiave e FISM Treviso: a settembre Ascotrade fornirà materiale didattico per tutte le 237 scuole paritarie associate alla Federazione. Ascotrade porta a conclusione un’iniziativa che sancisce ancora una volta il suo ruolo di attore sociale, oltre che economico, della Marca trevigiana. L’iniziativa va a beneficio dei circa 17000 bambini iscritti, offrendo loro gli strumenti indispensabili per le quotidiane attività educative, e rappresenta un gesto di grande valore umano e sociale in un momento di grave crisi per il sistema scolastico locale. «Ringraziamo Ascotrade e il presidente Stefano Busolin per questa iniziativa che accogliamo come un gesto di vicinanza concreta alla rete delle scuole paritarie trevigiane», commenta il presidente di FISM Treviso, Giancarlo Frare. «La nostra realtà, purtroppo, sconta tutte le conseguenze delle difficoltà che gravano sulle famiglie: nei 95 comuni della Marca siamo passati negli ultimi due anni da 2500 a circa 3100 bambini non iscritti ad alcuna scuola d’infanzia, paritaria e pubblica; mentre per le nostre strutture, dopo aver registrato mille iscrizioni in meno quest’anno, prevediamo un calo di ulteriori 840 nell’anno scolastico 2013-2014. In questo difficile contesto, il rapporto con Ascotrade offre alle nostre scuole un aiuto all’attività educativa, nell’interesse delle famiglie del territorio». Un rapporto, quello tra Ascotrade e FISM Treviso, avviato in occasione di un precedente accordo, stipulato nel giugno 2012 e valido fino al 31 dicembre 2013, che prevede la riduzione dei costi dei consumi di gas ed energia elettrica per le circa 200 scuole della Federazione clienti di Ascotrade, per un risparmio annuo complessivo quantificato in 50000 euro. «Operiamo quotidianamente per portare avanti l’attività commerciale, ma non ci dimentichiamo della nostra natura di azienda del territorio», spiega il presidente di Ascotrade Stefano Busolin. «La collaborazione con FISM è un messaggio di vicinanza alle famiglie, che sottolinea il valore rivestito dall’educazione dei nostri figli. Una collaborazione che non si esaurisce qui, ma che proseguirà con l’inizio della prossima stagione scolastica in uno speciale concorso rivolto ai bambini».