Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Davanti a Max Bulleri Treviso Basket distrugge gli avversari nella ripresa

DE LONGHI TRIONFA SU QUINTO: GARAUNO DI FINALE FINISCE 79-56

TVB ad un passo dalla promozione in D, garadue è venerdì a Quinto.


TREVISO - Davanti a Massimo Bulleri, una garauno quasi senza storia: se togliamo il primo quarto in campo si è vista solo la De Longhi: e la finale playoff per ora la comanda Treviso Basket, proprio nel giorno della conferma della permanenza dell'azienda De Longhi anche in futuro. Davanti ad un pubblico eccezionale ed entusiasta, compresi i tifosi ospiti,TVB ha dovuto carburare circa 10 minuti, durante i quali il Quinto è riuscito a reggere il campo con una certa disinvoltura, la De Longhi ogni volta che tenta l'allungo viene ripresa ed anzi arriva sul 11-10 l'unico vantaggio ospite. Nel secondo quarto Treviso comincia ad ingranare punti, arriva anche un 32-18, ma nel finale Quinto tenta una rimonta segnando otto punti nell'ultimo paio di minuti e limando parzialmente lo svantaggio. Ma si tratta solo di una illusione, Treviso nel terzo e nel quarto tempo ingrana un'altra marcia e comincia a macinare punti chiudendo  il terzo quarto 58 a 39, dopo che la soglia dei + 20 era stata abbattuta prima dell'ultima pausa di gioco. Enell'ultimo quarto la formazione di Quinto viene letteralmente travolta  da un +32 col punteggio di 73 a 41 a tre minuti dalla fine. Al Quinto non resta che cercare di limitare i danni.

DE LONGHI TREVISO-POLISP. QUINTO 79-56
DE LONGHI
Lenti Ceo 6, Milella 16, Battistel 1, Rossetto 13, Cuzzit, Luis 11, Malbasa 5, Guida 13, Moro, Rappo 2, Sales 2, Vedovato 10. All. Bjedov
QUINTO Guadagnin 3, Rossi 3, Giordano 2, D’Andrea 4, Giomo 5, Pizzinato 4, Franzin, Cornolti 4, Cattarin 3, Bordignon 11, Zanardo 13. All. Torazza
ARBITRI: Pietrobon-Coppati
NOTE T.l. De Longhi 13/19, Quinto 15/27 Tiri da tre: Milella 3, Guida 2, Malbasa, Giomo e Cornolti uno. Usciti per 5 falli: Vedovato (32’ 51”) e Sales (33’ 01”. Antisportivo a Zanardo. Spettatori 1000 Parziali: 16-13, 34-25, 58-39