Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, a dare l'allarme uno degli addetti allo scarico delle valigie

DILUENTE FUORIESCE DA UN BAGAGLIO, BLOCCATO VOLO PER KIEV

Allarme in mattinata, a terra 100 passeggeri: partiranno domani


TREVISO - La partenza di un volo Wizz Air diretto dall'aeroporto Canova di Treviso a Kiev, con 100 persone a bordo, è stato bloccato e rinviato a causa di una perdita di diluente dal bagaglio di uno dei passeggeri di un volo precedente che proveniva sempre dalla capitale ucraina. La partenza è stata posticipata alla giornata di domenica. Del caso si è occupata la polizia aeroportuale ed i vigili del fuoco. I passeggeri hanno trovato ospitalità nelle strutture alberghiere della città. A dare l'allarme sono stati gli addetti ai bagagli che stavano scaricando le valige di un volo in arrivo dall'Ucraina: allertati da un forte odore di diluente, hanno dovuto sospendere le operazioni, facendo scattare la procedura d'emergenza prevista in questi casi. Si è così scoperto che qualcuno aveva inserito nel proprio bagaglio finito nella stiva del diluente, il cui contenitore si è aperto.