Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, decisive due delle quattro prove: riempimento e spinta della botte

REFRONTOLO TRIONFA NEL "PALIO DELLE BOTTI"

La squadra trevigiana si qualifica per la finale del 29 settembre


REFRONTOLO - È Refrontolo la squadra vincitrice della tappa vittoriese del Palio delle Botti, manifestazione nazionale che vivrà la finale il 29 settembre a Castiglione in Teverina (Viterbo). Il giovane sestetto del Comune trevigiano (quattro ragazzi e due ragazze) si è aggiudicato un'edizione del Palio che domenica 26 maggio ha visto sfidarsi cinque squadre in rappresentanza di altrettante “Città del Vino”, ben quattro delle quali provenienti dalla provincia di Treviso: oltre a Refrontolo e a Vittorio Veneto padrone di casa anche Susegana e San Pietro di Feletto. A completare il novero delle partecipanti la squadra trentina di Avio, una “veterana” del Palio. Quattro le prove che hanno visto impegnate le cinque squadre in gara: slalom della botte tra i birilli (gara femminile), riempimento (gara mista), spinta (maschile) e trasporto (mista) della botte si sono svolte tra via Martiri della Libertà, via Roma e via da Camino con “base” nell'inedito scenario di Piazza Flaminio sotto la grande bandiera di Serravalle. Refrontolo si è imposta in due delle quattro prove: riempimento e spinta della botte. Una vittoria da regolamento particolarmente “pesante” quest'ultima, visto che darà a Refrontolo il diritto di partecipare alla finale di Castiglione in Teverina. La gara di trasporto della botte è stata vinta da Vittorio Veneto, con Avio al secondo posto. Proprio i trentini si sono aggiudicati la prova di slalom davanti ai vittoriesi. La classifica finale ha visto le prime tre squadre racchiuse in quattro punti: Refrontolo vincitrice con 94 punti, Vittorio Veneto seconda con 93, Avio terza con 91. Più staccate San Pietro di Feletto e Susegana. La squadra vincitrice del Palio è stata premiata dal sindaco di Vittorio Veneto Gianantonio Da Re. Alla manifestazione hanno presenziato anche altri esponenti dell'Amministrazione comunale.