Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, arriva la polizia, la donna scalcia anche gli agenti: sedata dai medici del Suem

LASCIATA DAL "TOY-BOY": GLI CAMMINA SULL'AUTO CON I TACCHI

Impiegata 37enne voleva vendicarsi di un giovane corriere 24enne


TREVISO - Non si era rassegnata alla fine del rapporto amoroso con un corriere espresso di 24 anni e per vendicarsi lo ha atteso sul luogo di lavoro, nei pressi della Fonderia ed ha passeggiato con i tacchi sopra l'auto del malcapitato, una Toyota Yaris, danneggiandola. Protagonista di questo episodio, avvenuto lunedì mattina poco dopo le 7, è stata un'impiegata 37enne trevigiana: la donna voleva assolutamente tornare con il suo giovane fidanzato ma lui aveva sempre risposto picche. Per convincerla a smettere con la sua insolita "passeggiata" sopra il cofano ed il tettuccio dell'auto, c'è voluto l'intervento della polizia. Gli agenti hanno calmato la donna, convincendola a desistere, con la promessa di risarcire il danno. La furia della donna non si era però placata, anzi: alle 12 l'impiegata ha atteso il suo "toy boy", con cui aveva avuto una focosa relazione amorosa durata qualche mese, ed ha cercato di impedirgli di lasciare il suo posto di lavoro. La donna si è piazzata proprio di fronte alla propria autovettura ed impedendogli di uscire dal parcheggio che ha accesso su viale della Repubblica. Le volanti della polizia sono state quindi costrette ad intervenire nuovamente ma la 37enne, raccontano alcuni testimoni, ha cominciato a scalciare e dare pugni a tutto ciò che si parava di fronte a lei, in una sorta di crisi isterica: bersagliati dai suoi colpi sia l'ex fidanzato che la sua malcapitata auto ma anche gli stessi agenti. Per bloccare la sua furia è stato necessario l'intervento dei medici del Suem118 che hanno sedato l'impiegata, poi trasportata al Ca' Foncello.