Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, presenti i genitori e decine di amici, proseguono intanto le indagini

UNA FOLLA PER RICORDARE MARCO VIDALI

Oggi alla chiesa Votiva i funerali del 20enne morto nel Sile


TREVISO - Si sono svolti nel pomeriggio di oggi presso la chiesa Votiva a Treviso i funerali di Marco Vidali, il 20enne di Lughignano che ha perso la vita, annegando nelle acque del fiume Sile. Il giovane aveva trascorso la notte del 19 maggio scorso con due amici nei pressi della Restera e poi, per cause ancora in corso di accertamento, è finito nel fiume. Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto dai sommozzatori dei vigili del fuoco il 22 maggio. Oggi erano almeno un centinaio le persone che non hanno voluto mancare alle esequie: presenti entrambi i genitori ed i tanti amici del ragazzo. La Procura aveva rilasciato il nullaosta per la sepoltura solo pochi giorni fa: sabato il cadavere del 23enne era stato infatti sottoposto all'esame autoptico che ha confermato che Marco Vidali è morto per annegamento. Si attendono anche gli esiti del test tossicologico per scoprire se il giovane, quella notte, avesse o meno assunto droghe. Gli amici confessarono di aver consemato insieme a lui una dose di chetamina.

Galleria fotograficaGalleria fotografica