Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La promozione in D ha scatenato l'entusiasmo dei tifosi, in attesa di altre notizie...

TREVISO BASKET RINGRAZIA TUTTI, SPECIALMENTE IL GRANDE "VECIO"

Superpippo Sales: "Che gioia, sono un portatore sano di pallacanestro"


TREVISO - Un'impresa dal valore anche simbolico: la scalata alla serie D di Treviso Basket, prima targato E' più e poi De Longhi, è senz'altro una grande soddisfazione per chi l'ha guadagnata sul campo ma anche in sede. Una società nata solo un anno fa, che pretendeva di giocare in A ma sempre respinta da cavilli tecnici e giuridici, ha accettato di partire dal basso chiamando a raccolta un gruppo di ragazzini delle under 17 e 19 gentilmente concessi da ciò che era sopravvissuto della Pallacanestro Treviso, più un manipolo di coraggiosi veterani. Il risultato è stato una stagione indimenticabile, sorretta fino all'ultimo dalla passione di una tifoseria sempre vicina ai colori biancocelesti, che ha voluto dimostrare, non tanto a se stessa quanto e soprattutto al resto d'Italia, tutto l'attaccamento possibile ad uno sport che, a loro avviso, qualcuno voleva affossare. Garadue di giovedì a Quinto è stata un lungo braccio di ferro dove alla fine la spallata decisiva è stata data dal più anziano di tutti, Filippo Sales detto Pippo, 40 anni portati benissimo, assolutamente decisivo nel finale di partita. "Negli ultimi minuti andavamo tutti ad istinto-racconta lui-siamo stati bravi e fortunati a mettere tanti tiri importanti. Io volevo la palla, bisognava tirare perché eravamo sotto e mancava poco: se va va. E’ andata. Adesso sono strafelice: mi considero un malato, un portatore sano di pallacanestro: quando il coach mi chiamava a me andava sempre bene. Ne approfitto per ringraziare questi ragazzi meravigliosi: so di aver tolto minuti a qualcuno di loro pur allenandomi di meno, ma mi hanno sempre accolto con il sorriso, tutti molto disponibili e gentili. Adesso vorrei solo dormire per 2-3 giorni e poi rimettermi in piedi. La Promozione oggettivamente è un campionato quasi amatoriale, il basket serio è altra roba, anche se vincere resta difficile a qualsiasi livello, lo dico perché ho giocato in B e C. Questa poi, per me che sono cresciuto nelle giovanili della Ghirada, è stata come una famiglia. Ed è una vittoria che serberò per sempre con tanto piacere."

E adesso tutti in attesa dell'annuncio dell'iscrizione alla Legadue, che potrebbe arrivare l'8 giugno in occasione della premiazione della squadra alla Provincia.