Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Specializzata in imballi per pizze: il 90% all'estero

CUBOXAL: CON IL NUOVO STABILIMENTO PUNTA A RADDOPPIARE LA PRODUZIONE

Inaugurata la fabbrica super-automatizzata di Silea


SILEA - (mz) Nuovo stabilimento e 35 anni di attività. Doppio festeggiamento per Cuboxal e la famiglia Zago: oggi è stato inaugurato il sito produttivo a Silea, rilevato quasi tre anni fa dalla Gatorade. Specializzato in scatole per pizza, lo stabilimento, ad alto tasso di automazione, produce 300 milioni di pezzi all'anno: l'obiettivo è raddoppiare i volumi entro il 2015. "Il 90% della produzione va all'estero - spiega Benedetta Zago -. La Germania resta il punto di riferimento, ma stiamo entrando anche in nuovi mercati, come l'Africa, il Medio Oriente, gli Stati Uniti". La fabbrica si sviluppa su 16mila metri quadrati: entro l'anno prossimo, verranno abbattuti 6 mila metri, per far posto ad una nuova ala da 12mila metri. L'investimento complessivo ammonta a 23 milioni di euro. Ad oggi vi lavorano 48 persone, l'ampliamento potrebbe portare anche ad un aumento dell'organico. Cuboxal, fondata nel 1978, dal 1991 fa parte di Pro-Gest, uno dei maggiori gruppi italiani della carta e del cartone, di cui gestice l'intera filiera. Oltre al patron Bruno Zago, alla moglie Anna Maria, ai figli Benedetta, Valentina e Francesco, al taglio del nastro erano presenti tra gli altri, anche il sindaco di Silea Silvano Piazza, il presidente di Gifco, Piero Attoma, il prefetto Aldo Adinolfi, il comandante dei carabinieri Gianfranco Lusito, il questore Tommaso Cacciapaglia, l’assessore provinciale Mirco Lorenzon, il presidente di Unindustria Treviso, Alessandro Vardanega e il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Tutti hanno indicato gli Zago come esempio dell'imprenditoria veneta, che continua ad investire sul territorio nonostante la crisi.