Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Borso, l'incidente sabato sera in municipio, i carabinieri: "Nessun testimone"

PRECIPITA NELLA TROMBA DELLE SCALE: 43ENNE IN FIN DI VITA

L'imprenditore Marco Parolin aveva assistito al saggio della figlia


BORSO DEL GRAPPA - E' appesa ad un filo la vita di Marco Parolin, il 43enne di Borso del Grappa, precipitato sabato sera da un'altezza di sei metri mentre si trovava sulle scale del municipio. L'imprenditore edile stava scendendo le scale quando, forse dopo essere scivolato, è caduto nel vuoto sbattendo violentemente la testa. Il 43enne aveva poco prima assistito all'esibizione della figlia, impegnata in un saggio di musica. Uscendo dalla sala consiliare del municipio, il dramma. Le condizioni di Parolin, trasportato d'urgenza all'ospedale di Vicenza, sono apparse fin da subito drammatiche ai primi soccorritori; l'uomo ha riportato un grave trauma cranico, causato dall'impatto con il pavimento del pianterreno. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Crespano del Grappa, impegnati nel difficile compito di ricostruire quanto realmente è accaduto: l'ipotesi più attendibile è quella di un incidente o di un improvviso mancamento. A complicare l'indagine c'è però, a quanto sembra, la totale assenza di testimoni.