Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: Dichiarazioni del procuratore capo Michele Dalla Costa

"MANCA ALL'APPELLO IL 20% DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO"

In arrivo martedė 11 giugno il nuovo pm Mara Giovanna De Donā


TREVISO – (gp) A un mese dal suo insediamento al terzo piano del palazzo di giustizia di Treviso, il procuratore capo Michele Dalla Costa ha già chiara la criticità della situazione in cui versa il tribunale. Manca all'appello almeno il 20% del personale amministrativo necessario per far fronte alle richieste dei cittadini e offrire un servizio giustizia degno. Servirebbero come minimo 6 nuovi elementi, tra cui anche il dirigente amministrativo della procura (figura di cui non si hanno ricordi recenti e che deve essere nominata dal ministero della giustizia), per rimpinguare un organico al di sotto della soglia minima per poter operare in maniera efficace e tempestiva. Una buona notizia arriva però dal fronte dei nuovi arrivi: martedì 11 giugno prenderà possesso il sostituto procuratore Mara Giovanna De Donà, attualmente in forza alla Procura di Novara. Dopo il pm Gabriella Cama, giunta a Treviso dalla Procura di Reggio Calabria a metà del 2012, la Procura di Treviso inserirà nel proprio organico un'altra donna, facendo salire a quattro le quote rosa e pareggiando il conto con i colleghi maschi, che rimarranno orfani dell'ex procuratore reggente Antonio De Lorenzi destinato alla procura generale di Venezia con partenza dopo l'estate. Tra gennaio e febbraio dell'anno prossimo però un magistrato di prima nomina farà il suo arrivo a Treviso, riequilibrando le sorti della Procura. Ma la situazione, come sottolineato dal procuratore capo Michele Dalla Costa, è in netta sofferenza sul piano del personale amministrativo. Queste le sue parole ai nostri microfoni.