Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Musica
ERICA BOSCHIERO LIVE A GARAGE MUSIC

VIDEO/ La cantautrice veneta presenta l'ultimo album "Caravanbolero"


Erica Boschiero ha una voce splendida, è autrice di canzoni intense e allo stesso tempo fresche, ma ciò che spicca è una sensibilità rara, anche nella musica. Caravanbolero arriva a distanza di otto anni dall'ultimo lavoro Dietro ogni muro di crepa, periodo in cui la cantautrice veneta è sbocciata artisticamente. L'album, che sta riscuotendo un acceso interesse nei media locali e nazionali, è frutto anche di una collaborazione con...continua

Musica
CLASSICA/207: CONCERTO PER DUE PIANOFORTI

W.A. Mozart, N° 10 in Mi bemolle Maggiore - K 365


TREVISO - La musica, il suono, la vibrazione. forse l'universo ha orgine anche da qui. Una teoria affascinante di cui abbiamo parlato assieme al Maestro Giorgio Sini nel nuovo appuntamento della nostra rubrica Veneto Uno Classica. Questa settimana l'nagolo dell'ascolto è stato dedicato al...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/7: CASTELCONTURBIA

Tanti apprezzamenti per questo Golf Club in provincia di Novara


TREVISO - Il nostro tour tra i più bei campi da golf ci porta questa settimana al Golf Club Castelconturbia.  Ecco il report del nostro esperto, Paolo Pilla.Fortemente volute dal conte Gaspar Voli, che si era appassionato al Golf nei suoi frequenti viaggi in Scozia, nel XIX secolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Segusino, 54enne aveva vissuto nella zona fino al 2007, poi si era trasferito a Trento

LASCIATO DALLA MOGLIE SUICIDA EX IMPIEGATO INPS

Renato Moretti si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa


SEGUSINO - Si è tolto la vita con un colpo di pistola alla tempia mentre si trovava sul monte Zocco, a Segusino. E' stato trovato senza vita, nella tarda mattinata di oggi, il corpo di un 54enne, Renato Moretti, ex impiegato dell'Inps: l'uomo, originario di Crocetta, ha vissuto fino al 2007 a Segusino ed attualmente risultava residente in Trentino, a Roncegno, dove gestiva il bed and breakfast "Strada facendo". A rinvenire il suo cadavere, in una radura nei pressi di Milies, è stato un passante, verso le 13; sul posto sono intervenuti i carabinieri di Valdobbiadene. A pochi passi dal corpo è stata ritrovata anche una bottiglia di liquore che il 54enne avrebbe bevuto prima di spararsi alla testa con una pistola calibro 38. Renato Moretti non aveva nessun problema di lavoro; probabilmente a motivare il gesto estremo è stata la recentissima separazione dalla moglie.