Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, "Tema fondamentale: deve occuparsene il primo cittadino"

MANILDO: "FARÒ IL SINDACO E L'ASSESSORE ALLA SICUREZZA"

In caso di vittoria, il candidato terrà per sè la delega


TREVISO - Un primo posto in giunta, in caso di vittoria del centrosinistra, è già assegnato. Giovanni Manildo, infatti, ha rivelato di voler tenere per sè la delega alla sicurezza. L'anticipazione è stata fatta nel corso della tribuna politica su Rai 3, in vista del ballottaggio. Manildo ha ricordato gli episodi di violenza più eclatanti avvenuti a Treviso negli ultimi anni, da San Zeno, a ponte San Martino, alla Restera. "Fatti che dimostrano come nella nostra città sia necessario davvero un sindaco che si occupi della sicurezza dei trevigiani e non che ne faccia solo uno spot – ha ribadito l'esponente del centrosinistra - Manildo. Credo che, volendomi occupare in prima persona delle priorità e del cambiamento in positivo della città, questo tema non debba essere confinato tra quelli buoni solo a fare propaganda elettorale”. Manildo ha anche affermato di voler andare a Roma, per sollecitare direttamente al ministro dell'Interno un potenziamento delle forse dell'ordine dislocate a Treviso.