Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Paese, il dipendente ha trafugato 127 scatole di un farmaco antidolorifico

RUBA FARMACI, ARRESTATO DIPENDENTE DELLA COMIFAR

Ivan Venturin, 45 anni, è stato incastrato dalle indagini dei carabinieri


PAESE - Dal giugno del 2009 al maggio di quest'anno è riuscito a trafugare dalla sede dell'azienda per cui lavorava, la Comifar di Paese che si occupa del trasporto di farmaci, ben 127 scatole di un potente farmaco antidolorifico, utilizzato per le terapie antitumorali. Si tratta dell'Abstral, un oppiaceo più forte della morfina che viene assunto attraverso pastiglie sublinguali. E' stato scoperto ed arrestato dai carabinieri di Paese il dipendente infedele: si tratta del 45enne Ivan Venturin, di Montebelluna. L'uomo, finito in manette per furto aggravato e continuato, è stato già processato per direttissima e condannato ad un anno e 6 mesi di carcere con pena sospesa. Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno ritrovato all'interno della sua abitazione circa 69 scatole vuote; in circa 4 anni gli ammanchi complessivi provocati dall'uomo ammontano a circa 15mila euro. L'indagine che ha portato ad incastrare il 45enne è cominciata qualche mese fa quando l'azienda di trasporto farmaci Comifar denunciò alcuni strani ammanchi di farmaci: grazie alla collaborazione di alcuni dipendenti che hanno fatto da “sentinella” agli investigatori, in breve il cerchio dei sospettati si è ristretto, fino ad arrivare a Ivan Venturin. Nella serata di lunedì il blitz dei militari che hanno fermato per un controllo il 45enne a pochi passi dall'azienda: in tasca aveva tre confezioni di Abstral. Secondo i militari il farmaco sarebbe stato utilizzato dallo stesso operaio ma soprattutto rivenduto per finire nel mercato delle droghe sintetiche. Le parole del vicecomandante dei carabinieri di Montebelluna, Salvatore Arcidiacono.