Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Volpago, a casa aveva un deposito di materiale edile trafugato

RUBA PIASTRELLE IN UN CANTIERE PER RISTRUTTURARSI IL GIARDINO

Arrestato nella notte dalla polizia un disoccupato di 53 anni


VOLPAGO - Per procurarsi il materiale edile, soprattutto piastrelle, che gli serviva per svolgere alcuni lavori in giardino, ha pensato bene di rubarlo da un cantiere a poche centinaia di metri da casa. Ad essere fermato la scorsa notte dalla polizia un 53enne di Volpago del Montello, I.B. che ora si trova ai domiciliari in attesa del processo per direttissima: dovrà rispondere di furto aggravato e continuato. La scorsa notte, poco dopo le 3, una pattuglia impegnata in controlli straordinari nella zona del Montello ha scoperto in flagrante il 53enne mentre stava trafugando da un cantiere vicino ad un condominio, poco distante dalla sua abitazione, del materiale edile ed in particolare alcune piastrelle. Ad insospettire gli agenti, appostati nella zona, era stato l'arrivo di un'auto da cui è poi sceso l'uomo, trafelato: si è camuffato con occhiali da sole e bandana e poi si è diretto a piedi verso il cantiere, con in mano uno scatolone in cui avrebbe poi sistemato la refurtiva. Gli agenti, sorpreso il ladro, lo hanno inseguito e quindi ammanettato. Perquisendo la sua abitazione i poliziotti hanno trovato un piccolo deposito di materiale edile, tutto frutto di altrettanti furti: una ventina di piastrelle in cemento, 230 in maiolica, 13 blocchi di tufo ad altro. L'uomo, disoccupato, ha spiegato di aver rubato la merce perchè gli serviva per effettuare alcuni lavori all'interno del giardino di casa.