Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casier, blitz dei carabinieri: nel suo appartamento un deposito di refurtiva

RAZZIAVA LE AUTO IN SOSTA A DOSSON, PRESO IL LADRO

E' un moldavo 30enne, lunedì notte cinque veicoli nel mirino


CASIER - Nella notte tra lunedì e martedì aveva fatto razzia all'interno di quattro vetture, posteggiate tra via Piave e via XXIV aprile a Dosson di Casier: un quinto assalto ad un veicolo era invece andato a vuoto. E' stato arrestato dai carabinieri l'autore del raid, Viorel Straista un 30enne moldavo residente a Paese che ora si trova in carcere per furto e ricettazione. I carabinieri della stazione di Dosson hanno identificato il ladro attraverso la targa di un veicolo sospetto, una Peugeot 106, notata nella zona poco prima che venissero messi a segno i furti. Lo straniero non era solo: con lui anche il fratello, coetaneo, denunciato per gli stessi reati ed attualmente irreperibile. Venerdì è scattato il blitz dei carabinieri: quando lo straniero si è affacciato dal balcone di casa ed ha visto le "gazzelle" dei militari ha cercato inutilmente di dileguarsi, uscendo dal garage, ma è stato subito bloccato. Nell'appartamento gli investigatori hanno ritrovato refurtiva di vario tipo, riconducibile al furto messo a segno a Casier ma anche di altri furti in auto commessi nelle ultime settimane a Casale sul Sile, Treviso, Istrana e Paese. In tutto sono otto gli episodi che gli vengono contestati. Rinvenuti alcuni pc portatili, un I pad, un proiettore, coltelli, un autoradio e vari altri oggetti, 42 in tutto, alcuni senza ancora un padrone. Un bottino di almeno 8mila euro in tutto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica