Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ballottaggio comunali: alle 22, affluenza del 42%, 5 punti in meno del primo turno

TROVATA UNA SCHEDA PRE-VOTATA AL SEGGIO DELLE PRIMO MAGGIO

La denuncia del Pd, altre segnalazioni anche a S. Giuseppe


TREVISO - Dopo la prima giornata di votazioni per il ballottaggio delle comunali si sono recati alle urne poco più di 4 elettori su dieci. Alle 22, infatti, ha votato il 41,92% degli aventi diritto. Quasi cinque punti in meno rispetto al primo turno, quando, alla stessa ora, si era presentato al seggio il 46,72% dei cittadini.

 

Intanto spuntano delle schede pre-votate: secondo quando segnalato dal Pd, ad un'anziana elettrice, in uno dei due seggi alla scuola Primo maggio, sarebbe stata consegnata una scheda con una croce sul nome di Giancarlo Gentilini, che la signora avrebbe rifiutato. I rappresentanti dei Democratici sono intenzionati a sporgere formale denuncia. Altre schede non in regola sarebbero state segnalate anche alle scuole Rambaldo degli Azzoni a San Giuseppe.

 

Alle 19, seconda rilevazione della giornata, ha votato il 34,62% degli aventi diritto. Il dato è di qualche punto inferiore alla quota registrata al primo turno: due settimane fa, infatti, alla medesima ora, si era presentato al seggio il 37,71% degli elettori.

 

A mezzogiorno di domenica, l'afflusso, nelle 77 sezioni elettorali in cui è suddiviso il comune capoluogo, era stato del 14,64%.

 

Se verrà mantenuta questa tendenza, comunque, nonostante i timori di un aumento dell'astensionismo, non ci si dovrebbe discostare di molto del 63,25% di votanti raggiunto alla fine del primo turno. Sono 66.572 i trevigiani chiamati a scegliere il nuovo sindaco della città per i prossimi cinque anni: due gli sfidanti, Giovanni Manildo, candidato del centrosinistra, che parte dal 43,17% dei consensi raccolti al primo turno, e Giancarlo Gentilini, alfiere di Lega e Pdl, oltre che di due liste civiche di area. Lo Sceriffo, vicesindaco uscente e già per due mandati alla guida di Ca' Sugana, insegue con il 34,74% dei suffragi. I seggi resteranno aperti anche oggi, llunedì, dalle 7 alle 15.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
09/06/2013 - L'affluenza tiene: alle 12
alle urne il 14% degli elettori