Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, si fingeva cuoco e prometteva un posto di lavoro in cambio di denaro

TRUFFE NEL VARESOTTO, FERMATO DALLA POLFER

Un 59enne calabrese pizzicato senza biglietto a bordo di un bus


TREVISO - Si presentava fingendosi un famoso cuoco di un noto ristorante in Svizzera e con la promessa di offrire un lavoro, derubava le proprie vittime, quasi sempre donne, facendosi consegnare i bancomat o le carte di credito delle malcapitate. Sono tre finora le vittime di questo raggiro architettato da un 59enne di origini calabresi, F.G.: si tratta di donne residenti in provincia di Varese. Il truffatore è stato fermato dalla polizia ferroviaria di Treviso venerdì scorso; l'uomo era stato pizzicato senza biglietto a bordo di un bus dell'Actt. Una volta identificato dagli agenti è emersa una nota di rintraccio a suo carico da parte dei carabinieri di Varese. L'uomo risulta denunciato per truffa, appropriazione indebita e utilizzo fraudolento di carta di credito. Secondo quanto hanno riferito i militari lombardi, il 59enne dovrà rispondere anche di violenza sessuale per aver pesantemente molestato una 60enne varesina che lui avrebbe baciato e palpeggiato nelle parti intime. La donna, con alcuni problemi di disabilità, era stata raggirata dal sedicente cuoco: il truffatore le aveva promesso un lavoro in Svizzera e per ottenerlo era però necessario un versamento. Con questa tecnica il 59enne era riuscito a farsi consegnare il bancomat e prelevare, in due occasioni, 270 e 400 euro.