Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/127: LO SVEDESE STENSON TRIONFA A "THE OPEN"

In Scozia il pi¨ antico torneo del mondo con 18mila spettatori


TROON (Scozia) - Il Royal Troon 2016 Open Championship, ovvero il 145esimo British Open, è il terzo major stagionale, l’unico major a essere disputato fuori dagli Stati Uniti. In palio la famosa Claret Jug oltre a una somma a sette cifre per il vincitore. Come sempre, tra i 156...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/126: GOLF E SOLIDARIER└ CON IL PAR 108

Louisiana a sfondo benefico a Ca' della Nave


MARTELLAGO - Brillantemente superata nella scorsa edizione l’ipotizzabile crisi del settimo anno, è arrivata ormai al numero otto questa competizione che si è svolta con sempre maggior risposta da parte dei golfisti. Eravamo infatti in molti ad affollare i tee di partenza...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/13: IL CIRCOLO GOLF DELL'UGOLINO

Percorso impegnativo e splendida club house alle porte di Firenze


FIRENZE  - Insignito di Medaglia d'Oro al Merito Sportivo dal CONI nel 1989, il Circolo Golf dell’Ugolino fu inaugurato ottantadue anni fa, a servire la città di Firenze, là dove cinquant’anni prima muoveva i primi passi il Golf italiano, sulla spinta di quella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decisione presa dalla societÓ di trasporti e dall'amministrazione comunale

RIMOSSO DALL'INCARICO L'AUTISTA DELLO SCUOLABUS DI MASERADA

Si avvicina l'accordo con la famiglia del 12enne picchiato e minacciato


MASERADA - (gp) L'autista dello scuolabus denunciato per lesioni e minacce con l'aggravante dell'odio razziale l'anno prossimo non guiderà più il pullman degli alunni. Questo l'esito dell'incontro, che alla fine c'è stato, tra l'amministrazione comunale di Maserada e la ditta che si è aggiudicata l'appalto per il servizio di trasporto degli studenti. Una decisione presa dalla stessa società di trasporto che l'ha comunicato al sindaco Floriana Casellato. Il primo cittadino, rientrato da Roma, ha partecipato all'incontro assieme al dirigente scolastico e ai due assessori al sociale e all'istruzione Romeo Schiocchetto e Marisa Romeo. Il conducente del mezzo, consapevole del grave gesto commesso, è stato anche rimproverato di non aver segnalato prima il comportamento di disturbo che avrebbe tenuto il dodicenne nelle settimane precedenti al fatto, datato 4 giugno. A maggior ragione se l'incolumità degli altri studenti fosse stata messa in pericolo. Il sindaco Casellato ha poi ribadito che l'uomo non doveva reagire anche nel caso in cui fosse stato provocato in quanto si tratta comunque di un adulto che se la prende con un bambino. A questo punto, incassato il provvedimento della ditta, l'amministrazione si è detta disponibile a fare da mediatore con l'avvocato Davide Favotto, che tutela la famiglia del ragazzino, almeno per facilitare i contatti tra le parti. Un accordo insomma sembra essere più vicino, anche se il contatto diretto tra il legale e l'autista non ci sarebbe ancora stato.